A stitch in time saves nine

Può una signorina che ama il ricamo non disporre di un biscornu da viaggio?
Assolutamente no, direte voi.
Eccone uno, viola sfumato su aida lilla.

E poi un altro ancora.
Il filo metallico iridescente è di grande effetto ma mette a dura prova la pazienza di miss Fletcher.
Accanto trovate un proverbio di grande saggezza, lo schema è tratto da una delle riviste inglesi che sono la mia passione.

 
Da ultimo, ancora un bel motto.
Il disegno, se così si può dire, è mio, spero che sia riuscito in modo armonico.
Mi piacevano così tanto queste parole, che volevo metterle crocetta su crocetta, è un piccolo pensiero per un’amica speciale.


Manuela, questo piccolo biscornu è pensato e ricamato per te, spero che ti piaccia, appena avremo occasione di vederci te lo porterò.
E alla collezione di Miss Fletcher, molto presto si aggiungerà questo.
Stay tuned!

Annunci

16 pensieri su “A stitch in time saves nine

  1. Ho da poco commentato la bella storia d’amore che hai pubblicato e… vedo materializzarsi tre bei biscornu! La nostra Manu apprezzerà giustamente il tuo dono: che bella cosa un’amicizia tra XXXttine.
    Ancora ciao
    Susanna Cerere

    • E’ vero, è una bella cosa l’amicizia tra crocettine! E sai cosa ho scoperto, Susannina, grazie a questo posto? Che il ricamo è l’hobby prediletto delle belle persone, come te, come la Manu…è proprio un assioma di cui sono molto contenta…
      P.s. Mia mamma oggi ha letto i miei post e tutte le nostre ciance e mi ha detto di dirti che sei simpaticissima ! Ha ragione, e sei uno splendore di amica 🙂
      Buona serata, cara!

  2. Ullallà… ma sono diventata rossa come un peperone! Dai un bacetto alla tua mamma, che signora carina e gentile! 😉
    Per risponderti a proposito delle letture che sto facendo non sono affatto impegnative: quello di Zecchi è un romanzo sugli Italiani di Pola e quello della Parsi un interessante quanto accessibile tentativo di chiarirmi come mai una persona cara possa arrivare a fare del male ad un’altra persona che le ha fatto solo del bene. E’ spiegato in modo ineccepibile anche per i non addetti ai lavori! Ne ho presa una copia in più per regalarlo a chi di solito guarda solo le figure … almeno io ci provo!
    Good night Miss Fletcher
    Susanna Cerere

    • Ho regalato il libro di Zecchi a mia madre e mi ha detto che è molto bello. Io, però, non l’ho letto, almeno per il momento.
      La Parsi non l’ho mai letta ma, da profana, la stimo avendo seguito alcuni suoi interventi in trasmissioni televisive.
      Chi invece non reggo è la Schelotto, anche se è di Genova. Ho letto solo uno dei suoi libri, ma era pieno di ovvietà e sembrava scritto solo per vendere. Assai poco serio, praticamente era una raccolta di casi di cui aveva conoscenza (non so se reale o era una finzione letteraria): buona parte del capitolo era occuapata dalla narrazione della vicenda del paziente e la chiosa della psicologa era del livello dei consigli del cuore delle riviste femminili. Forse sono un po’ severa ma mi sembra roba senza valore.
      Di psicologia avevo letto invece una volta un bel libro di un certo Scaparro sul rapporto coi figli (non ricordo il titolo).

      • Anch’io ho letto due o tre libri della Schelotto, devo dire che non mi è dispiaciuta…e anche quasi tutti i libri di Willy Pasini, leggeri ma a loro modo interessanti…

  3. wow, leggo solo ora al ritorno dal mio mondo perduto e dai miei cuccioli, ma grazie, sei davvero super !!! p.s. hai la connessione anche nella residenza estiva di miss Fletcher ??? A prestissimo
    Manu

  4. sei troppo forte !!! hai visto che avevo ragione ad insistere per farti creare un blog!!! si conoscono un sacco di belle persone ed è un bel modo per esternare i propri pensieri !
    Riposati cara che a settembre si riparte alla grande con tantissime news !!!
    Un abbraccio ed una coccola al biscornu !!!
    Manuela

  5. che cose carine! ho sempre voluto imparare a fare questo tipo di cose, così manuali, anche insolite, per i tempi in cui viviamo, ma non ho mai trovato il tempo; purtroppo la mia scarsa precisione e inesistente coerenza non hanno fatto che peggiorare la situazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.