Il presepe di Santa Maria di Castello

Una delle chiese più suggestive del centro storico, nascosta nei miei caruggi.
Vi ho già portato a scoprire le sue meraviglie, la chiesa,  il campanileil chiostro , il Cristo Moro e la Pala di Ognissanti, il Museo e la raccolta degli ex-voto, la sala delle reliquie e la sezione dedicata alle monache, è una chiesa che racchiude molti capolavori, non basta una giornata per vederli tutti.

Santa Maria di Castello

E qui, in Santa Maria di Castello, troverete un baldacchino in marmo scolpito da Domenico Gagini e  risalente alla metà del XV secolo,  una cornice di pregio per un capolavoro di lucente splendore, il Polittico dell’Annunciazione di Giovanni Mazone, opera del 1469.

Polittico

L’angelo che annuncia a Maria la venuta di Gesù, questo è lo scenario del Presepe in Santa Maria di Castello.

Presepe

La rappresentazione della Natività non potrebbe avere sfondo più adatto, una luminosa opera d’arte davvero di forte impatto.

Presepe (2)

Queste statuine sono particolari, nel 1800 erano burattini per il teatro delle marionette, in seguito sono rinate a nuova vita, divenendo figure del presepe e ora sono qui, in questi giorni che precedono il Natale.
I loro abiti, forgiati con antiche stoffe, sono stati disegnati dall’artista Emanuele Luzzati e questo è certamente un valore aggiunto per il presepe, una rappresentazione che da sempre colpisce e coinvolge.
Vengono da ogni luogo, uomini e donne a salutare Gesù Bambino, vengono e portano cesti con doni a lui destinati.

Presepe (3)

C’è chi indossa un manto color rubino e ha sul volto un’espressione sorpresa.

Presepe (6)

Qualcuno porta sul capo un cappello, tra le mani stringe una cesta ricolma di ogni bene.

Presepe (5)

Ma c’è anche chi non ha nulla, un mendicante coperto di poveri stracci che viene qui ad accogliere Colui dal quale cerca speranza.

Presepe (4)

Ci sono donne con il grembiule legato sopra l’abito migliore, uno scialle sulle spalle e trine preziose a coprire i capelli.

Presepe (10)

Poveri e ricchi, tutti uguali davanti al figlio di Dio.
E tra loro i Re Magi, recano l’oro, l’incenso e la mirra.

Presepe (11)

I doni per Gesù, da ogni parte del mondo.

Presepe (13)

Vengono da lontano, da ogni terra e dai confini più distanti.

Presepe (9)

Lui giungerà in una notte fredda, sulla paglia, tra Giuseppe e Maria, sotto la luce dorata nella chiesa di Santa Maria di Castello.

Presepe (12)

25 pensieri su “Il presepe di Santa Maria di Castello

Rispondi a johndscripts Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.