Sugo di funghi bianco

Nella stagione dei funghi non può mancare un buon sugo gustoso e profumato.
E forse non tutti conoscerete questa ricetta, in quanto è tipica di questa zona e del paesino di Fontanigorda.
E’ il mio piatto d’elezione per il giorno di Ferragosto ed è una vera bontà.
Si utilizzano preferibilmente funghi porcini freschi ma all’occorrenza si possono usare anche i funghi secchi, con questo sugo si possono per condire i ravioli, le tagliatelle o la pasta, a voi la scelta.
Indossate un bel grembiule e iniziamo a cucinare insieme, per le dosi regolatevi in base al numero dei vostri commensali.
Tritate finemente una cipolla e fatela rosolare nell’olio in una pentola di coccio, quindi aggiungete i funghi, lasciate cuocere e aggiungete un trito di aglio e rosmarino.

Sugo di funghi bianco  (2)

Dopo breve versate nella pentola la panna e continuate a mescolare, per due persone utilizzo circa mezza confezione.
Ho detto che era una ricetta dietetica? No, non mi pare!
E’ una vera delizia, ve lo posso garantire!

Sugo di funghi bianco  (3)

Una volta cotta la pasta scolatela e  versatela nella pentola, condite e portate in tavola con un buon vino, magari una bella bottiglia di lambrusco.
E buon appetito a tutti!

Sugo di funghi bianco

Annunci

39 pensieri su “Sugo di funghi bianco

  1. Uhmmmm fellona! Avevo giurato che da domani sarei stata più attenta…e così sarà. Ma come ti vene in mente di postare questa grazia di Dio?
    Bacini Susanna

  2. Pingback: Pioggia, sole e poi… | Dear Miss Fletcher

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.