Cose strane che si vedono in campagna

E ampiamente preannunciata la perturbazione numero dieci di questo ameno mese di luglio presto si abbatterà gioiosa sulle campagne e sulle valli.
Quest’anno l’estate non ne vuol proprio sapere di stabilizzarsi, ogni due per tre si traveste da autunno!
Per quanto mi riguarda ho serenamente rinunciato a seguire le previsioni del tempo, guardo fuori dalla finestra e se vedo arrivare le famose nuvole a incorniciare il monte so già che pioverà.
Ieri la Val Trebbia è stata baciata dal sole, così ho trascorso un piacevole pomeriggio nel bosco a raccogliere lamponi.
Durerà il bel tempo?
E chi lo sa!
Meglio essere cauti e previdenti, sì.
Tra il resto la pioggia rovina certi fragili fiori, lo sanno tutti.
E quindi bisogna correre al riparo, ci sarà pure una maniera di difendersi!
E certo, mi pare logico.
Ecco qua, cose strane che si vedono in campagna in questa estate capricciosa.
Geniale, come non pensarci?

Fiori

16 pensieri su “Cose strane che si vedono in campagna

  1. “O baccan o ghà e scarpe grosse ma o copusso san”, dixe o preverbio rescrito in zeneise……Cmq. sta chi a l’è belliscima, un vaso de fiori con o paegoa no l’ aveia mai ammio!!!:))) Grande Miss t’è delongo a megio!!! ciao un cariscimo saluo!!!:)))

  2. Qui ogni due giorni di scatena una pioggia torrenziale tanto che il Lambro scorre impetuoso come non mai…dicono che sia in arrivo l’estate, stiamo a vedere, chissà che sia la volta buona. Nel frattempo direi che la saggezza contadina ha colorato di azzurro anche una giornata di pioggia 🙂 bacioni

    • Caspita Viviana, un’estate così piovosa proprio non me la ricordo.
      Attendiamo fiduciose, non resta altro da fare, oggi sul vaso di fiori non c’era l’ombrello ma mi sa che in giornata lo rimetteranno lì!
      Bacioni a te!

  3. Mi dispiace, se fossi in Italia darei la colpa alla mia nuvoletta, ma questa volta non sono stata io. Però probabilmente settembre sarà bellissimo. Peccato che i ragazzi dovranno tornare a scuola!!! Qui francamente quando c’è il sole e fa relativamente caldo è il supplizio di Tantalo: siamo circondati dall’acqua e dalle spiagge, ma la temperatura dell’acqua è proibitiva 😩

  4. verrebbe voglia di prendere colori,pennelli , cavalletto e dipingere sulla tela questa bella immagine! ha tutto : semplicità ,colore, e originalità …peccato Miss non so disegnare ! un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.