Cose un po’ strane che si vedono in campagna

C’era una volta un uomo che sarebbe diventato un eroe, costui si chiamava Guglielmo Tell ed era assai abile a usare la balestra.
E un bel giorno il nostro si ritrovò in un brutto guaio, per aver salva la vita dovette affrontare una durissima prova: con la sua freccia avrebbe dovuto centrare una mela posta sulla testa del suo bambino.
E il prode Guglielmo riuscì nella sua gloriosa impresa, naturalmente.
Mira, precisione e sangue freddo.
Poi certo, ognuno fa quel può, da queste parti c’è chi si esercita in questa maniera.

Mela

Annunci

18 pensieri su “Cose un po’ strane che si vedono in campagna

  1. Ohi Miss mi raccomando: lontano dalla traiettoria eh? Sia mai che il giovane Guglielmo decida di esercitarsi!
    Buon fine settimana
    Susanna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.