Le storie che racconta il mare

Le avete mai ascoltate le storie che racconta il mare?
Ieri sono stata lì, al Porto Antico.
E ho trovato i gabbiani  schierati in fila, loro le conoscono tutte le storie che racconta il mare.

Porto Antico

Camminare sotto il sole con le braccia aperte.
Non si fa? Non importa, io lo faccio lo stesso e intanto ascolto le storie che racconta il mare.

Porto Antico (2)

Il cielo tace, ha veduto cento vite, mille vite.
Non piove, non c’è vento, è un’assolata mattina d’estate.

Porto Antico (3)

Le navi, sull’orizzonte.
Cosa c’è nelle vite degli altri?
Chi è seduto dentro alle cabine delle navi da crociera?
Le vite degli altri sono simili alle nostre, ognuno di noi è un viaggio.
E tutti abbiamo valigie, partenze, un souvenir dalle vacanze, alcuni hanno un lavoro che li porta lontano, altri attendono un ritorno troppe volte rimandato.

Porto Antico (4)

E il mare racconta.
Il mare è storie di tesori sommersi e di pirati, di polene e di rematori, di approdi sicuri e di tempeste.
E di rossi coralli, pesci guizzanti e alghe scivolose.
Il mare è avventura, amicizia, condivisione e fratellanza.

Porto Antico (5)

Il mare cela gli anelli smarriti, scivolati via da dita che fendono l’acqua, l’abisso li custodisce, cerchietti dorati che fluttano e si posano laggiù sulla sabbia o tra i sassi, in fondo al mare.
Restano le storie di promesse, di abbracci e legami.
La vita è bianco e nero, insieme, una dolce passo a due, questo racconta il mare.

Porto Antico (6)

Alcuni invece sanno brillare di luce propria, senza incertezze o esitazioni, anche questo racconta il mare.

Porto Antico (7)

Il molo e l’approdo di barche di lusso.
E allora forse ti ci puoi anche perdere a immaginare le vite degli altri.

Porto Antico (8)

E il mare racconta, sussurra e pone le sue domande.
Che cos’è la felicità?
Non la puoi comprare, non ha un prezzo e neanche una quotazione in borsa.
La felicità è leggera, per alcuni è una pedalata con l’aria in faccia, ebbrezza e libertà.

Porto Antico (10)

Cammino, cammino fino laggiù in fondo.

Porto Antico (9)

E trovo una panchina tutta per me.

Porto Antico (11)

E poi ancora, sedersi davanti al mare, quando tira vento qui non riesci a reggerti in piedi, ti ubriachi di sale, di onde e di spruzzi di acqua salata.

Porto Antico (12)

Un grande yacht, io l’ho seguito fino all’ormeggio.
L‘equipaggio era composto da diverse persone, tutti giovani, belli e abbronzati.
Le vite degli altri, chissà da dove venivano.

Porto Antico (13)

Esistenze che si cullano tra la terra e il mare.

Porto Antico (14)

E io alla ringhiera, mentre scorre davanti ai miei occhi la quotidianità laboriosa del porto.

Porto Antico (15)

E’ così la gente di mare, non saprebbe vedersi altrove, è felice di vedere quella scia di spuma bianca che increspa la superficie dell’acqua.

Porto Antico (16)

E avanza la grande nave, mentre il mare racconta altre storie.

Porto Antico (17)

E sono vicende di navigatori solitari che prendono il largo, in una giornata di sole.

Porto Antico (18)

E la città si riscalda, dolcemente.

Porto Antico (19)
Geometrie riflesse di Genova, il posto che io chiamo casa.

Porto Antico (20)

E intanto i gabbiani si posano sull’acqua azzurra, loro le conoscono tutte le storie che racconta il mare.

Porto Antico (21)

20 pensieri su “Le storie che racconta il mare

  1. Ci sono nata sul mare e lo respiro ogni giorno e il solo sedermi ad ascoltarlo vale più di mille parole…. lo hai descritto alla perfezione, sono sensazioni stupende quelle che riesci a catturare sedendoti ad ammirarlo….
    Ciao, Tatiana

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.