L’Amico Ritrovato, la libreria dei caruggi

Ci eravamo lasciati così, noi e loro, con i biglietti scritti a pennarello dai bambini e appiccicati sul muro accanto alle serrande abbassate delle Libreria Assolibro di Via San Luca.
Loro, i bambini, avevano espresso un sentimento condiviso anche dai grandi, la nostra libreria era cara a tutti.
Era il posto dove entravi e trovavi qualcuno che i libri li legge e li ama davvero, era il posto dove io passavo ore intere, spesso il sabato mattina.
Era il posto dove ti accoglieva Fabio Masi con la sua cortesia e la sua competenza, a lui potevi chiedere qualunque consiglio, certa che avrebbe saputo risponderti.

L'Amico Ritrovato

Loro, i librai e le libraie, non si sono affatto stancati di vendere sogni e ne hanno creato uno nuovo tutto per noi.
Giovedì scorso c’è stata l’inaugurazione della libreria che Fabio Masi ha aperto insieme ai suoi quattro soci, tutti loro sono ex dipendenti di Assolibro.
Poco prima che la saracinesca si alzasse la via era quasi deserta ma poi sono arrivati i tanti amici di questa nuova libreria che rappresenta un’ulteriore ricchezza per la città.

L'Amico Ritrovato (2)

E sì, certe clienti erano davvero impazienti di entrare, ve lo dico!
La mia libreria, eccola qua!

L'Amico Ritrovato (3)

Il posto dei libri, il posto dei sogni di ogni lettore.

L'Amico Ritrovato (4)

E ha un nome bello ed evocativo, L’Amico Ritrovato, titolo di un celebre romanzo di Fred Uhlman incentrato sulla storia di un legame speciale.

L'Amico Ritrovato (5)

Se non lo avete mai letto rimediate, ha uno spazio dedicato nella vetrina di questa libreria.

L'Amico Ritrovato (5a)

Il posto dei libri è caldo e accogliente come tutti noi ci aspettavamo che fosse.

L'Amico Ritrovato (6)

E tanti nuovi amici ci attendono sugli scaffali.

L'Amico Ritrovato (7)

L’amico ritrovato ha così dato il benvenuto tutti noi che adesso abbiamo di nuovo uno dei nostri luoghi del cuore.
C’era la musica, c’erano bibite e focaccia, c’erano sorrisi e abbracci per festeggiare un nuovo inizio.

L'Amico Ritrovato (8)

E c’erano i genovesi, davvero tanti.

L'Amico Ritrovato (9)

Il posto dei libri ha antiche colonne, luce soffusa e un’atmosfera ospitale.

L'Amico Ritrovato (10)

Genova per noi, Genova per noi è questa qui.

L'Amico Ritrovato (11)

Come abbiamo fatto per tutto questo tempo senza di loro?
E’ stata dura per tutti, certi amici sono insostituibili.

L'Amico Ritrovato (12)

Quindi adesso mi troverete spesso da queste parti, riprendo la buona abitudine dei giri in una libreria che amo.

L'Amico Ritrovato (13)

L’amico ritrovato, nei caruggi di Genova, questa è la relativa pagina Facebook.

L'Amico Ritrovato (14)

Una libreria dove troverete un mobile vintage, una macchina da scrivere e i volumi esposti con cura.

L'Amico Ritrovato (15)

E lo spazio per i libri per i bambini, naturalmente.

L'Amico Ritrovato (16)

E ancora libri, libri di ogni genere.
Fabio Masi, colui che ha regalato questo nuovo sogno al centro storico di Genova, i libri li ama davvero, fa il suo lavoro con profonda passione e questa non è la sua unica libreria, sua è anche l’Ultima Spiaggia di Camogli e un altro negozio a Ventotene.

L'Amico Ritrovato (17)

Se non li conoscete andateci, anche voi non li lascerete più, ne sono sicura.
Sono belli, entusiasti e sorridenti.
Ciao amici ritrovati, bentornati!

L'Amico Ritrovato (18)

Annunci

23 pensieri su “L’Amico Ritrovato, la libreria dei caruggi

  1. amavo la libreria di san Luca.Amavo i ragazzi che ci lavoravano ed il fatto che ci trovavo sempre tutto……Ci ho comprato un sacco di libri per i miei bambini – e per me- e lì ho partecipato all’incontro con Bruno Morchio, quando ci regalò il primo libro di Bacci Pagano. Sai una cosa? Non ….amo…alla follia quelle grandi librerie che sembrano diventate grandi magazzini , con tutto il rispetto per i grandi magazzini,ma LIBRERIA è un’altra cosa. Ho ancora meravigliosi ricordi dei momenti (…..ore ed ore….) trascorse da Mario Biglino , nella sua ” Liguria Libri” o in Galleria Mazzini, libreria ” Sileno”, dove soltanto entrarci significava ” crescere”.
    Un grande abbraccio e grazie, come sempre….Emanuela
    PS. L’amico ritrovato è stato uno dei libri che, adolescente, mi colpì di più. E, da grande, l’ho regalato ai miei figli

    • Anche per me quello è un libro speciale come lo è la nostra libreria della quale sentivo davvero la mancanza, un vero e proprio punto di riferimento per gli amanti dei libri.
      Un abbraccio a te Emanuela, grazie!

  2. Il libro e la lettura sono cambiati profondamente in questi ultimi anni. Fabio è una persona intelligente e capace. Sono molto curiosa di vedere come saprà gestire il cambiamento. Perché l’importante non è il contenitore.

  3. Pingback: Tipi che si incontrano in Via Luccoli | Dear Miss Fletcher

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.