Tramonto di Zena e…mille volte me!

Ieri il brutto tempo ci ha concesso una tregua e me sono andata per caruggi, senza una meta precisa, come spesso mi accade.
E nel tardo pomeriggio mi sono ritrovata in uno dei posti che prediligo, già in diverse occasioni l’ho mostrato qui.
Forse io sono come certi innamorati che parlano sempre dell’oggetto del loro amore?
C’era Genova, c’era il tramonto.
E oggi quelle immagini compaiono in questo post piuttosto speciale per me: cari lettori, questo è il post numero mille!
Sì, mille volte me!
Caspita, non so neanche come sia potuto accadere, sinceramente, sono la prima ad esserne stupita!
E c’era Genova, c’era il sole oltre le nuvole, al Porto Antico.

Porto Antico

E l’acqua tinta di d’arancio e di riflessi.

Porto Antico (2)

E geometrie di approdi, tra luci, ombre e acqua appena smossa.

Porto Antico (4)

E quando è così sai cosa devi fare?
Prima guardati indietro, verso le nubi rosa posate sul profilo della città e poi corri, non perderti neppure un istante.

Porto Antico (5)

Bisogna arrivare laggiù in fondo, all’Isola delle Chiatte, la luce è rapida a svanire.
E così cammino svelta, respiro l’aria del mare, un preludio di tramonto si specchia sui vetri dell’Acquario.

Porto Antico (6)

Tutto è miracolosamente calmo.

Porto Antico (7)

E arrivo laggiù, davanti al mare.

Porto Antico (8)

E poi d’improvviso un turbinio di gabbiani, volano verso il sole e l’orizzonte.

Porto Antico (9)

Sono rimasta lì, ad osservare.
E poi avevo ancora voglia di aria, di luce, di sole.
E di camminare.

Porto Antico (10)

Vado oltre, ancora più in là.

Porto Antico (11)

Ancora, ancora più distante, oltre i Magazzini del Cotone.
E no, non ero sola, c’erano tanti genovesi in riva al mare della Superba.

Porto Antico (12)

C’erano le navi, posate sull’acqua come luccicanti gioielli.
E c’era Genova, c’era il tramonto.

Porto Antico (13)

E c’era una meta da raggiungere, il luogo che narra ciò che eravamo e ciò che ancora siamo, il luogo che parla di noi.

Porto Antico (14)

E il giorno  giunge alla fine, con questa dolcezza quieta.
Saldamente ancorati a terra, eppure sospesi sull’acqua e sui nostri sogni.

Porto Antico (15)

Davanti alla ringhiera, a osservare lo scintillio delle luci e il cielo che si vela di sfumature di giallo e di rosa.

Porto Antico (16)

E poi oltre, oltre, ancora più in là.
E quando sei qui se hai un desiderio lascialo andare, il mare te lo restituirà realizzato.
Ecco, quando mi trovo qui faccio sempre questo pensiero, non so dirvi se funzioni però non costa nulla provarci.
E così quando sei qui se hai un desiderio lascialo andare, il mare te lo restituirà realizzato.

Porto Antico (17)

E poi guarda, mentre cala l’oscurità.
Guarda, sembrerebbe quasi il profilo di una moderna città d’oltreoceano.

Porto Antico (18)

E invece è Genova, quando scende la sera, al tramonto.

Porto Antico (19)

57 pensieri su “Tramonto di Zena e…mille volte me!

  1. GRAZIE, anch’io lo considero un luogo speciale, ci sono andata venerdì sera e l’isola delle chiatte era chiusa per le previsioni. La vista era più drammatica, questa che ci mandi è piena di speranza,

  2. Splendide immagini serene, di una città fin troppo ferita.
    E speriamo che quelle belle nuvole livide al tramonto, facciano da contorno ad una situazione meteo decisamente migliore.
    Un abbraccio e buon inizio di settimana cara Miss
    Susanna

  3. Ciao Miss 1000X1000 di questi Post sono pochi, ma cent’anni,Auguri di cuore Carissima!!!:))) Lo immaginavo la tua scelta di oggi è un grido di amore e di speranza verso la tua e ns. amatissima Zena, che è madre bellissima e accogliente per i suoi figli e cosa meglio del suo meraviglioso Porto ce lo può ricordare,grazie grazie grazie!!! un caro saluto!!!:)))

  4. Cara Miss, un altro splendido “millesimo” post con foto eccezionali! Si, la nostra città bisogna osservarla con occhi speciali e sempre nuovi. Apprezzarla per com’è e fare di tutto per farla sembrare come noi la vorremmo. Grazie per ricordarci dove viviamo! Un abbraccio e ancora 1000 e 10000 e più .. di questi post!

  5. Ogni volta che passeggio per il Porto Antico – e lo faccio spessissimo, lavorando lì vicino- mi sembra di vederlo per la prima volta. Ed ogni volta mi commuovo.
    Mi commuove essere laggiù, in mezzo al mare, girarmi e vedere la città arrampicata sulle colline. Mille volte lo faccio e mille volte scopro qualcosa di nuovo, qualcosa che è un pochino più magico della volta precedente.E mi fa bene al cuore.
    le tue foto mi regalano tutto questo, tutte le emozioni e tutta la commozione che mi regala questa città. Emanuela e……GRAZIE, come sempre ed ogni volta un po’ di più

  6. Genova è pur sempre Genova, allagata, martoriata, umiliata nella propria intelligenza, troppo spesso incapace di dare una svolta, ma…. è sempre Genova e là sul Figogna c’è sempre la Madonna della Guardia che veglia eenza stancarsi!

    • Francesca, che momento difficile per la nostra terra, è davvero dura.
      Grazie delle tue belle parole, tra il resto millepostario è geniale, non so come ti sia venuto in mente.
      Un abbraccio a te cara!

  7. Grazie….mille volte grazie per quello che ci doni giornalmente, le tue foto sono sempre più belle, ci fai tanta compagnia e ci fai apprezzare questa nostra splendida Zena, un abbraccio affettuoso

  8. Cara Miss sono così felice di avere scoperto il tuo blog, che mi porta le immagini bellissime della mia città, da cui sono lontana da tanto tempo. Invecchiando, quando i silenzi intorno a noi sono più frequenti, torna la nostalgia e tu riesci a mitigarla. Mi sembra di passeggiare con te per Genova e ogni giorno leggendoti sono di nuovo un po’ a casa! Un abbraccio💝😘

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.