RicamAnto, sogni colorati tra le dita

Dal sogno alla realtà, la realizzazione dei propri desideri è un entusiasmante traguardo.
Lei è una mia amica incontrata tramite la rete, leggevo il suo blog ancor prima di avere il mio e l’ho sempre ammirata per la sua creatività e la precisione dei suoi lavori.
Antonella è una persona positiva, gioiosa e solare, conosce tutti i segreti e le tecniche di ricamo, maglia e uncinetto, il suo blog si chiama RicamAnto e lo trovate qui.
Da breve tempo RicamAnto è anche il nome del suo negozio, una fornita merceria situata in Albaro, in Via Pisa 4 r, a pochi passi da Piazza Leonardo da Vinci.

Ricamanto

E allora oggi scoprirete con me il sogno variopinto di Antonella.
Ci sono deliziosi bavaglini, completi per l’asilo e cose belle che faranno la felicità delle ricamatrici.

Ricamanto (3)

Diamo uno sguardo alla vetrina?
Naturalmente i lavori che vedete esposti sono opera di Antonella, troverete splendide idee per i vostri regali.

Ricamanto (4)

E strofinacci, presine e accessori che potrete ricamare voi stesse.

Ricamanto (5)

E all’interno ci sono morbidi gomitoli di ogni tinta e colore.

Ricamanto (6)

Ciò che lascia assolutamente a bocca aperta sono i lavori realizzati dalle sapienti mani di Antonella e se andrete nel suo negozio scoprirete che hanno anche dei prezzi decisamente convenienti, questi sono adorabili cappellini per i più piccini.

Ricamanto (7)

Rosa confetto, come si addice a un bimbetta vanitosa.
E sì, nell’angolo c’è anche una bambolina bionda, bellissima!

Ricamanto (8)

A volte le immagini parlano da sole, è vero?

Ricamanto (9)

Scarpine celesti con il fiocchetto e un maglioncino abbinato, ditemi voi se non sono una meraviglia!

Ricamanto (10)

E ancora rosa, nastrini e colori confetto.

Ricamanto (11)

E un’altra bambola, la sua gemella è già stata venduta, io la trovo perfetta.

Ricamanto (12)

Oltre a questo troverete tutto ciò che occorre se anche a voi piace ricamare, gli asciugamani hanno tinte vivaci e allegre.

Ricamanto (13)

E per la maglia non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Ricamanto (14)

E poi tele per ogni necessità, io ho fotografato quelle a quadretti ma ce ne sono molte altre.

Ricamanto (14a)

E piccoli scampoli preziosi per le creative.

Ricamanto (15)

Da RicamAnto potrete far eseguire riparazioni sartoriali e troverete anche un vasto assortimento di intimo e calze per grandi e piccini.

Ricamanto (16)

E poi bottoni, fili, moulinè, aghi, forbici, ferri e ceste da lavoro.

Ricamanto (17)

Da un blog a un nuovo inizio, per il suo negozio Antonella ha anche creato una pagina Facebook, la trovate qui.
Lei è una persona competente e gentile, se andrete a trovarla avrete modo anche voi di scoprire il suo sogno colorato diventato realtà, con la caparbietà che sanno avere solo certi sogni che ci regalano energia e sorrisi luminosi.

Ricamanto (18)

A te Antonella il mio sincero augurio di tanto successo, te lo meriti davvero.
E a tutti voi che altro dire?
Ah sì, l’orario del negozio!
E’ appeso sulla porta di RicamAnto ed è naturalmente scritto a punto croce, lo accompagna una delizia di beige nata dalle abili mani della mia amica Antonella.

Ricamanto (19)

Annunci

22 pensieri su “RicamAnto, sogni colorati tra le dita

  1. e per me , che ho ripreso i ferri in mano due anni fa, quando è nato il mio nipotino, per me che ho una voglia matta di cimentarmi con altre mille tecniche, per me…..questo è proprio il paradiso che cercavo! A presto e…..grazie Miss!!! Emanuela

    • Ciao carissima, in effetti ti ho pensata ed ero sicura che questo negozio sarebbe stato di tuo gusto, se vai a trovare la Anto sono certa che ti troverai bene.
      Un bacio grande Emanuela, buon sabato a te!

  2. Eeeeh cara la mia Miss Fletcher….lo sai bene che per me il paradiso è lì, dalla tua amica RicamAnto! Tanti in bocca al lupo per questa sua nuova attività e chissà che un giorno non ci si vada insieme, a braccetto, a farle visita!?
    Buon sabato
    Susanna

  3. Io con le mie manine a maglia non so fare proprio nulla, ma i negozi di stoffe e bottoni, le mercerie, i magazzini della lana mi hanno sempre affascinata. Saranno i colori, la morbidezza dei tessuti, non so… Ogni tanto ci andavo con la nonna, alla quale facevo realizzare i miei vestiti, che mi disegnavo da sola.
    Bellissima la bottega della tua amica e il fatto che sia la realizzazione di un sogno la rende ancora più bella. Quando vedo i vestitini e le scarpine dei bimbi, penso quanto sia incredibile che esistano creature così piccine da indossare cose così.
    Buona serata, Miss, e compimenti a RicamAnto 🙂

  4. Ricordo che mia nonna, nei momenti di riposo, lavorava sempre con l’uncinetto o con i ferri per fare i maglioni.
    Sarei curioso di sapere quante delle ragazzine di oggi sanno usare l’uncinetto o i ferri per la lana.
    E’ un peccato che si perdano tante manualità che, fino a non molto tempo fa venivano tramandate da generazione in generazione.
    Purtroppo le “app” hanno preso il sopravvento, la tecnologia è pur utile ma, per certi versi atrofizza il cervello. Non nascondo che, se dovessi eseguire una radice quadrata manualmente, sarei in difficoltà.
    Per non parlare poi della memoria, prima dell’avvento dei telefonini ricordavo tutti i numeri telefonici. Adesso, a mala pena, ricordo il mio di casa.
    Fa piacere scoprire che esistono ancora persone come Antonella.

    • Uh, sulla questione dei numeri di telefono hai perfettamente ragione Vittorio, ormai siamo abituati a non ricordare quasi più nulla a memoria e certo non è un bene.
      Riguardo alla manualità e alla creatività sono numerose le persone che si dilettano con ricamo e uncinetto, certo non tutte sono brave come Antonella, lei ha proprio un talento innato.
      Grazie Vittorio, sono contenta che tu abbia apprezzato questo mio articolo, buona serata!

  5. Piazza Leonardo da Vinci, via Pisa… quanti ricordi… lì feci l’esame per la patente e a due passi da lì (via Dodecaneso) studiai le cose astruse in cui mi sono laureato, ergo Fisica 😉

  6. carissima Miss. che belle cose realizza la tua amica,complimenti.a me piacciono tanto questi negozi di mercerie, quanto quelli di cioccolata!!! soddisfano i miei occhi ,l’altro il palato. e poi alla mia età e’ cosi piacevole sistemarsi in poltrona e riunire la fantasia e la laboriosità delle mani . lo guarderò attentamente questo tuo blog, forse copierò qualcosa, merita di essere visitata e conosciuta la tua amica! grazie e un abbraccio a tutte due.Buona Domenica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.