Le finestre dipinte di Santa Margherita Ligure

Le finestre dipinte, una consuetudine tanto cara ai liguri e così frequente da trovare in certe località della riviera di Levante.
E allora vi porto a Santa Margherita, in un giorno di sole.
E qui, davanti al mare blu, spesse tende bianche cadono a coprire vetri immaginari.

Finestre (2)

Un vezzo, un tocco di grazia, dietro a quella finestra potrebbe esserci una fanciulla silenziosa.

Finestre (3)

Alza gli occhi.
Una, due, tre e quattro persiane giallo ocra, uno dei colori di Liguria.

Finestre (4)

E poi un’anta socchiusa, si intravede il profilo di una mantovana.

Finestre (5)

Liguria da intravedere, da cercare e da scoprire.
C’è una semplicità armoniosa, in queste antiche case di Riviera.

Finestre (6)

Un nastro, un fiocco che richiude una tessuto d’organza leggera sulla maniglia della finestra.
Ditemi, lo fate anche voi a volte?

Finestre (7)

Finestre dipinte e finestre reali, c’è da perdersi anche ad ammirare quest’ultime.
E io ormai ne sono più che sicura, gli abitanti di certi palazzi si mettono d’accordo per l’apertura della finestre.
Li immagino seduti attorno a un tavolo alle prese con una complessa programmazione.
– Allora siamo d’accordo, alle undici spaccate al primo piano persiane aperte, al secondo tutte chiuse, al terzo ci vuole una sinfonia che dia movimento.
Non può essere che così, non sarà mica il caso a offrire simili spettacoli, non credete?

Finestre (8)

Finestre di Santa Margherita Ligure vegliate da austere figure.

Finestre (9)

Racchiuse tra decori che paiono trine e pizzi.

Finestre (11)

Guarda, guarda bene! C’è qualcuno che ci osserva!

Finestre (10)

Finestre immaginarie e finestre reali, anche queste sono spesso di rara bellezza.

Finestre (12)

Finestre di case che si affacciano su belle piazzette, allegre e colorate.

Finestre (13)

Finestre aperte e finestre chiuse, in una perfetta e singolare armonia.
Ribadisco il concetto, gli abitanti si mettono d’accordo, lo so!

Finestre (14)

Finestre disegnate e opache sulle quali il tempo ha lasciato la sua traccia.

Finestre (15)

Il tratto di un pennello sapiente e un’arte che si ritrova anche a Genova, ho già avuto modo di spiegarvi perché in Liguria ci sono le finestre dipinte, la spiegazione si trova nella storia della città e se avete perso il mio articolo in merito lo trovate qui.

Finestre (17)

E colonne, ombre e marmi, una delicatezza d’artista.

Finestre (18)

E ancora decori sulle facciate.

Finestre (19)

Guarda, guarda bene, finestre vere e finestre dipinte, si alternano in un gioco di tinte e sfumature.

Finestre (20)

E vasi di fiori, sole che si riflette sui vetri, tende svolazzanti e chiare non così diverse da quelle disegnate.

Finestre (21)

Verrete a Santa Margherita Ligure e camminerete nella profumata dolcezza della Riviera.
Vedrete i moli, i gabbiani, i gozzi colorati e le barche.
E poi vedrete le case, alzate lo sguardo, il mondo immaginario e il mondo reale si mescolano e si sovrappongono.

Finestre (22)

Finestre dipinte e finestre vere, davanti al mare di Santa Margherita Ligure.

Finestre (23)

Annunci

29 pensieri su “Le finestre dipinte di Santa Margherita Ligure

  1. Che bell’articolo, che nostalgia!! Mi sembra di essere là …. rivedo con piacere le famose finestre dipinte: quelle più simpatiche sono quelle chiuse a metà con la persiana semialzata che mi ricordano gli afosi pomeriggi di agosto quando si centellinava la luce, facendo passare l’aria, proprio giocando con le mezze persiane che creavano splendidi ed inattesi giochi di riflessi sulle pareti.
    Belli sono anche i fregi, i marcapiani e le cornici attorno alle finestre. Ti ringrazio per questo scorcio aperto su tanti bei ricordi!

    • Quanto è bella la tua Santa Margherita, cara Angelica, in ogni stagione un diverso incanto.
      Grazie cara, felice che ti sia piaciuto il mio articolo, ti mando un abbraccio e ti auguro buona giornata!

  2. Ma quanto mi piacciono! Le prime sono fin più belle di quelle reali… delicate e romantiche con quei drappi leggeri in trasparenza.
    Però solo tu puoi farti venire in mente la riunione di condominio per l’apertura concordata delle persine! Mi fai davvero ridere! 🙂 buon lunedì…si comincia proprio bene 🙂

    • Sono bellissime! E sulla Riviera anche in altri posti ce ne sono diverse, spero di riuscire a fotografarle presto.
      Sì, sì, fanno la riunione di condominio, su questo non ci sono proprio dubbi mia cara!
      Un bacione a te, buona giornata Viv!

  3. che buffo, Miss. Ogni mattina , andando al lavoro, se prendo il 36 anzichè andare a piedi, perchè magari piove forte o fa molto freddo, alla fermata del bus mi perdo nelle finestre dipinte del palazzo di fronte alla fermata. Le conosco a memoria, certo, ma ogni volta…mi stupiscono: persiane verdi perfettamente chiuse, legno perfetto! Ed anche io ho sempre pensato che apertura e chiusura delle persiane non avvenga in modo casuale! Ed è bellissimo quando, sui davanzali di marmo(…e c’è sempre qualcuno che li lucida con cura), si vedono bellissimi vasi di ciclamini colorati.
    Buona settimana Emanuela

  4. “Liguria da intravedere, da cercare e da scoprire”: che frase supersuggestiva, perfetta per il post. Belli i palazzi di Santa Margherita, sembrano davvero ben tenuti.
    Buona settimana, Miss 🙂

  5. Il trompe l’oeil è una tecnica molto difficile che non permette errore, per cui complimenti a tutti quelli che la eseguono. Quando in più è contornata, come in questo caso da mare, moli, gozzi e gabbiani…. bhè, cosa si può voler di più? Splendide!

  6. Cara Miss, che dire? quante cose belle materializzi con gli occhi trasferendoli sulla tua macchina digitale. Sempre grazie per rendercene partecipi! Che gemma che è Santa!!! Buona serata.

  7. Ciao grande Miss,quando metti questo tipo di Post sono felicissimo un po’ più degli altri,a parte la bellezza delle foto e delle finestre di S. Margherita vere e finte, ma ciò mi ricorda il tuo postulato “carruggiesco” che quanto si va’ in giro per Borghi e Città bisogna osservare e ammirare anche alzando la testa!!!….Grazie un caro saluto e una buona Giornata!:)

    • E’ verissimo caro Pino, in Liguria bisogna sempre guardare in su…e lasciamo dire, postulato caruggiesco è una splendida definizione, fantastico tu! Buona giornata Pino, oggi qua è una giornata di sole proprio primaverile!

  8. Miss siamo in perfetta fantasticheria e sintonia sia sul post che sul tempo anche qui
    Primavera grazie goditi Zena e dintorni un abbraccio!:)

  9. Bellissime queste finestre disegnate e poi tutte con le persiane (le adoro). Pensa che a casa dei miei qui a Milano c’è na finta finestra con la tapparella vera. Si vede che era stata progettata ma poi all’interno non se ne vede traccia. Ho sempre pensato che se sapessi utilizzare bene il pennello la tapparella sarebbe tirata sù…

  10. a parte il fatto che sulla costa ligure ci sono più persiane che in Persia… si potrebbe fare il gioco delle 3 carte con le finestre dipinte e no…
    buon Sole, Miss…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.