Ritorno a Genova

Ritorno a Genova.
E i miei occhi cercano te, fratello mare.
E davvero, quanto tempo.
E tu generoso e immenso e infinito mare.
Tu.
Ho aperto la finestra e ti ho visto, turchese e celeste e laggiù l’orizzonte chiaro e inondato di luce.
Genova, dal mio terrazzo.

Genova (2)

E poi quella dolcezza languida e sfumata di rosa, con i colori che si mescolano e si confondono mentre si accendono le luci del porto e luccicano nel tramonto.
Genova, verso sera.

Genova

E poi lo so, tornerò in certi caruggi tante volte percorsi, nelle piazzette e giù per le creuze e ci sarà sempre qualcosa di nuovo a sorprendermi.
Come quel mattino, lo ricordo ancora bene.
Là, in Vico Indoratori.
Una saracinesca tirata giù e guarda, guarda sul gradino.
– Aspetta un attimo, faccio una foto.
Cose di ieri o di oggi, lo so già, c’è sempre qualcosa che sa stupirmi.
Qui, a Genova.

Vico Indoratori

Annunci

29 pensieri su “Ritorno a Genova

  1. Bentornata grande Miss…..Genova avrà sentito la tua mancanza senza ombra di dubbio! Ti presenti a Noi con due bellissime Foto-Cartoline strabilianti grazie cara e nostra Miss meglio non si poteva!
    Fai bene come al solito a stupirti e prontamente a documentare,ma per me sono due lampade dei lampioni d’illuminazione pubblica sostituiti e li lasciati….al solito! Grazie un caro saluto e un abbraccio!:-)

    • Grazie carissimo, le due lampadine credo che fossero due abat jour un po’ particolari o comunque qualcosa del genere, è stato stranissimo vederle lì sullo scalino ma come sai nei caruggi capita di vedere cose così.
      Evviva, sono tornata, un abbraccio grande a te Pino, buon pomeriggio!

  2. Che fortuna,tornare a casa e rivedere il mare.Aprire la finestra e avere sotto gli occhi l’ampio panorama della nostra città.Io qui a Roma vedo solo i palazzi di fronte.La prima volta che venni in questa casa proveniente da Genova insieme al mio novello sposo,pensai tra me”come faranno a vivere qui?” Io venivo da via Acquarone..Il suo panorama mi sembra da via Oberto Cancelliere o simili..Reminiscenze di una genovese” emigrata”.Buon rientro a Genova senza dimenticare la Val Trebbia e tutte le meraviglie che ci ha descritto.

    • Grazie Nicla, hai ragione è un privilegio grande aprire la finestra e vedere il mare, certo Roma avrà altre bellezze e altre ragioni di affascinare lo sguardo. La veduta è da Circonvallazione a Monte, quindi non tanto distante da Via Oberto Cancelliere. Grazie di cuore anche per le belle parole per la mia Val Trebbia, buon pomeriggio!

  3. Oggi ho girato un’oretta per i vicoli dalla Maddalena, San Luca, Via Luccoli e ormai, dopo le tue foto non perdo occasione per vedere il cielo tra i palazzi dei vicoli, lo faccio molto di più dopo che ho visto le bellezze da te immortalate! Mi piace così tanto condividere l’amore per questa città!
    Grazie grazie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.