Sturla, il colore dell’autunno

Se vai a Sturla, in un giorno di nuvole, troverai il colore dell’autunno.
E’ là, nel tempo sospeso di una spiaggia deserta, in una mattina che scorre via scandita dal fragore del mare.
E i tavolini sono vuoti, gli ombrelloni sono chiusi.
Settembre, nel levante di Genova.

Sturla (2)

Eppure tutto ancora ha la prepotenza dell’estate, c’è sempre una nota vivace che tenta di emergere nel grigiore di questi giorni.

Sturla (3)

E ancora si tengono i fiori e i vasetti alla finestra, qui, davanti al mare.

Sturla (4)

A breve distanza c’è la Madonnina dei Pescatori.
E c’è una porta aperta, l’orizzonte è laggiù.

Sturla (5)

Celeste e bianco, onde inquiete e agitate.

Sturla (5a)

E turchese e legno, ti ricordi l’estate? Era solo poco tempo fa.

Sturla (6)

E qualcuno la insegue, è una ragazza bizzosa l’estate: prima ti assedia e ti tormenta, poi d’improvviso ti volta le spalle e se va.
Corre, affonda i piedi nella sabbia e fugge lontano.
La vedi l’estate? Ha i capelli sciolti e si volta indietro a guardarti, ti sorride e scappa via, si perde in un temporale o in una notte scura.
Eppure qualcuno la insegue, gonfiando di vento le vele.

Sturla (7)

E’ un gioco, una sfida, una questioni di delicati equilibrismi.

Sturla (9)

E intanto c’è chi cammina sui sassi in una mattina di settembre.

Sturla (8)

E tutto è fermo, silenzioso e immobile.

Sturla (10)

Parla soltanto il vento, sussurra appena a chi lo sa ascoltare.

Sturla (11)

Guarda.
Il pavimento bagnato, là in fondo grigio, celeste e carta zucchero.
E la vedi laggiù?
L’estate ti saluta, svanisce sul mare d’argento e lascia il posto al colore dell’autunno.

Sturla (12)

Annunci

36 pensieri su “Sturla, il colore dell’autunno

  1. Che meraviglia quando il blu cobalto lascia spazio al grigio polvere invernale, il mare assume una poesia dolce e malinconica delicatissima ed affascinante: il mare d’inverno mi affascina sempre e in questo periodo in cui piano piano si ritrova abbandonato a se stesso sembra ritrovare una pace che ai ritmi estivi sembra aver perduto.
    Bellissimo articolo 🙂
    Un caro saluto!

  2. Bella l’immagine dell’estate che si gira coi capelli al vento. Sai che queste immagini non mettono malinconia? Il mare d’inverno, e quello d’autunno, hanno un fascino diverso ma non meno intenso di quello estivo. Un bacione cara, salutiamo l’estate che se ne va con questo bel post! 🙂

  3. Che bei colori Miss. Queste immagini mi hanno messo un pò di malinconia. Anche se poi sono ritornata con i piedi per per terra. Qui a Roma fa ancora caldissimo, sembra estate piena.
    Stefy

  4. Carissima Miss, che bell’articolo …..Grazie !!! Sono in Oregon da Marina ….ti seguo tutti i giorni ricordandoti con tanto affetto .Spero proprio di incontrarti al mio ritorno a Genova che sarà’ per la fine di ottobre . Anche qua …ci sono splendidi colori autunnali . Le foglie degli alberi , stanno cambiando colore …ed io li fotografo …..Chissa’ che non riesca a dipingerli ad acquerello !!!! Ti abbraccio Ciao!!! Giselda

    • Giselda cara, sono passata a Sturla per caso e durante la mia breve passeggiata ho proprio pensato a te e a Marina, mi fa piacere saperti in Oregon in mezzo alle meraviglie della natura e sapere che mi leggi quotidiamente, grazie di cuore! Quando tornerai sicuramente ci incontreremo.
      Un abbraccio e un bacio grande a entrambe!

  5. L’Autunno è una bellissima stagione. Qui la ragazza dai capelli sciolti ancora cammina sorridente per le strade. Ma credo che stia per fuggire, si sente una certa brezza ogni volta che gira lo sguardo a sud.

  6. Ma grande Miss ti me lezi intou pensee….un’atrou di sciti de Zena che ghè veuggiou un ben particoulare,gh’annavou delogo da figgeu e da zoenottou e se capita oua ascì, “Sturla aou grande” a spiagia da foxe dou beou de Sturla, da Liggia a Vernasseu aou scheggiou Grossou l’è touttou unna bellesa,Ma,Ce,Spiagia.coun i seu storici Stabilimenti e a Sportiva….insomma Sturla a l’è bella in tute e staggioun e a ne’ piaxe delongo grassie dou teu bello regallou…..Ciaou un abbrassou!:-)

    • Carissimo, ogni volta che vado da quelle parti, in quelle zone del levante genovese, mi viene in mente che sono i tuoi posti e che sarebbe bellissimo se ci fossi anche tu!
      Un abbraccio grande Pino, grazie.

  7. Miss si Tu mi leggi nel pensiero e ti ringrazio tantissimo,sarebbe veramente magnifico,penso che in tua compagnia ogni posto ogni zona di Genova assumerebbe una bellezza e uno spessore più alto di quello che già hanno….. come si dice i personaggi importanti danno più importanza a tutto…..un grande abbraccio Miss, Ti ringrazio moltissimo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.