I Folletti di Dear Miss Fletcher

Primo gennaio, il giorno più pigro e lento dell’anno.
Scorre piano e ha una musica in sottofondo, sono quelle note che da sempre risuonano nelle nostre case, sono gli accordi di An der Schönen blauen Donau e degli altri valzer viennesi, il concerto di Capodanno è una cara tradizione alla quale sono particolarmente affezionata.
Oltre a ciò, sulle pagine di questo blog c’è una piacevole consuetudine, in questo giorno dell’anno condivido con voi lettori il paziente lavoro dei folletti delle statistiche di WordPress.
Dunque, i miei folletti hanno sempre un sacco da fare, girano di qua e di là e prendono nota di tutto, mettono in evidenza i commentatori più assidui e tengono il conto degli articoli più letti.
Naturalmente, nel mio caso, si tratta di argomenti legati alla Superba.

Genova (2)

E quest’anno hanno un posto d’onore figure molto amate in questa città ed io ne sono molto felice, significa che siamo legati alla nostra storia e al nostro passato.
E allora grazie a tutti voi che seguite con tanta attenzione queste mie pagine, pronti per i fuochi di artificio di Dear Miss Fletcher?
In fondo all’articolo troverete un link che vi mostrerà il paziente lavoro dei miei piccoli amici!

I folletti delle statistiche di WordPress.com hanno preparato un rapporto annuale 2015 per questo blog.

Ecco un estratto:

Il Museo del Louvre riceve 8,5 milioni di visitatori ogni anno. Questo blog è stato visto circa 300.000 volte nel 2015. Se fosse un’esposizione al Louvre, ci vorrebbero circa 13 giorni perché lo vedessero altrettante persone.

 

Clicca qui per vedere il rapporto completo.

 

41 pensieri su “I Folletti di Dear Miss Fletcher

  1. Auguri ti auguro un anno di fuochi artificiali ,interessante il rapporto, poi il paragone con il Louvre solletica ,complimenti buon 2016!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ciao

  2. Complimenti, Miss! Io quest’anno ho risentito di quella lunga pausa di primavera, ma poi ho ripreso e sono contenta. Ora vado a cercare l’articolo sulla signora delle noccioline che non me lo ricordo mica…
    Buon anno di nuovo e un abbraccio 🙂

  3. Bella Genova! Un paio di settimane fa siamo venuti a comprare un pò di libri, come facciamo tutti gli anni prima di Natale. Quest’anno siamo andati a visitar euna libreria che ha aperto da poco e vende nuovo ed usato. Si chiama Bookwski. E’ nel centro storico ed è intima e molto confortevole per le letture. Merita una visita!

  4. Bon anno Miss! Ti fæ ben a fâne vedde e statistiche do teu blog (in zeneize o saieiva “bloggo?), âtrimenti no poriescimo imaginase che t’aggian lètta 350 vòtte da-o Brazî, 115 da-a Nigeria, 230 da-a Rùscia, 130 da l’Aostralia e armeno ’na vòtta da pàixi che tanti zeneixi no san manco dove s’atreuvan! Brava!

    Buon anno Miss! Fai bene a farci vedere le statistiche del tuo blog (in genovese sarebbe “bloggo”?), altrimenti non potremmo immaginare che ti abbiano letta 350 volte dal Brasile, 115 dalla Nigeria, 230 dalla Russia, 130 dall’Australia e almeno una volta da paesi che tanti genovesi non sanno nemmeno dove si trovano! Brava!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.