Sulle rive del Trebbia

Sulle rive del Trebbia, rinfrescante meta dei giorni d’estate.
Al margine del bosco ogni stagione ha i suoi incanti e allora vi porto là e vi mostro il grande fiume che dona il nome alla valle, nel tempo degli alberi spogli le sue chiare acque scorrono in abbondanza, non ricordo di averlo mai veduto così.

Trebbia (2)

Azzurro, limpido, vitale Trebbia.

Trebbia (3)

Sulla strada per Fontanigorda, curva dopo curva, seguendo il corso della Statale 45.

Trebbia (4)

E in certe ore le creature del bosco vengono a dissetarsi in uno di questi specchi lucenti e cristallini.

Trebbia (5)

Scorre vivace il Trebbia, travolge i sassi e li accarezza, le sue acque precipitano in gorghi tumultuosi.

Trebbia (6)

In certi tratti, al di là dei disegni dei rami, è più quieto e calmo.

Trebbia (7)

Azzurro sotto al cielo fulgido che sovrasta questa valle.

Trebbia (8)

Si insinua armonioso lambendo la riva e le rocce affioranti.

Trebbia (9)

Svanisce e si perde ai tuoi occhi, proseguendo il suo viaggio tra l’abbraccio dei monti.

Trebbia (10)

In un bagliore che ancora non regala il tepore dell’estate.

Trebbia (11)

In una luce che abbaglia l’orizzonte e poi si posa e rimbalza, gioca con gli alberi e proietta le ombre sull’acqua chiara, sulle rive del Trebbia.

Trebbia (12)

16 pensieri su “Sulle rive del Trebbia

  1. Ecco finalmente il sole, una bella passeggiata nei boschi, in riva al fiume, come Pasquetta è ideale anche oggi sogno.Ciao Ottavia

    • Oggi il tempo è grigio ma quando sono stata in Valtrebbia, all’inizio di marzo, ho trovato questo cielo e questa bellezza, sono posti splendidi in ogni stagione.
      Grazie Ottavia, buona giornata a te.

  2. Una meta ideale per la classica gita fuori porta…oggi però il tempo qui è brutto e se anche da te è così se ne riparla al prossimo week end di sole. Foto sempre belle che fan venir voglia di passeggiare nella natura 🙂 Buona giornata cara!

  3. Splendide foto per un fiume che scorre con la vitalità delle primavera! E il testo non è da meno! Regali un po’d’azzurro anche a me Miss. Grazie

  4. Miss, tu lo chiami “grande fiume”, ma il Trebbia è un fiume piccoletto, in confronto al mio Rio de la Plata, e a vederlo nelle tue foto zigzagare in quell’autunnale natura che sembra di peluche, vien quasi voglia di proteggerlo perchè non si faccia male… tutti i fiumi, sono belli, tranne quando esagerano… allora sì che la siccità ha parecchie chances di diventare un dio…

Rispondi a marco Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.