Storie di mare, supereroi e cartoni animati

Storie di navi e storie di tipi inaspettati, vi ho già mostrato alcuni personaggi dei Looney Tunes nel mare della Superba ma qui ogni giorno ci sono nuove sorprese, cari amici.
Ti volti e ti fanno le linguacce, caspita!

Come dicevo, ci sono delle significative novità, io mica lo sapevo che nel porto di Genova gironzola Will Coyote!
E Beep Beep ci sarà? Io lo attendo con trepidazione!

Occhi spalancati che emergono parzialmente oltre i tetti, come ben sappiamo son liti furibonde tra quelli lì!

E faccio mie le parole dell’uccellino Titti: oh, oh, mi è semblato di vedele un gatto!

Spunta ovunque Gatto Silvestro, quando meno te lo aspetti eccolo là.
Mare, nuvole, lanterna, navi e ancora lui.
Toh!

La cosa a suo modo divertente è il fatto che l’ho pure fotografato senza accorgermene, pensate un po’.
La settimana scorsa, infatti, passavo in Spianata e come sempre mi sono sono fermata per immortalare la nostra bella bandiera che sventolava sulla Torre Grimaldina.
Poi, una volta giunta a casa, ho guardato le mie fotografie e chi ho visto sullo sfondo, oltre i tetti, le ardesie e i campanili? Gatto Silvestro, ovvio!

Inutile dire che questa faccenda mi mette proprio di buon umore.

E il canarino Titti? Oh, oh, eccolo! Spero di aver la fortuna di vederlo più da vicino!

E certo non vi sarà sfuggito che non ci mancano i supereroi: sul mare della Superba c’è anche il fierissimo Batman.

Con questi colori brillanti e stupefacenti.

Storie di mare, di porto e di prospettive moderne.

Storie di supereroi e cartoni animati, questa bella novità suscita in me un entusiasmo quasi infantile, ci vuole poco a strapparmi un sorriso.
Storie di navi, di viaggi e vacanze, storie di discese da percorrere in bicicletta.
E laggiù chi c’è?
Oh, oh, mi è semblato di vedele un gatto!

Annunci

15 pensieri su “Storie di mare, supereroi e cartoni animati

  1. Forse le navi da crociera piacciono di più con queste decorazioni. Immagino che qualche bimbetta costretta a salire su “Batman” si sarà disperata tendendo le braccia verso “Titti”. La vita è fatta di scelte obbligate talvolta 😉 Baci cara!

  2. Sai. Le navi da crociera cosi vicine alle città d’arte, storia e cultura, non mi piacciono. Trovo siano un paesaggio triste, sebbene certo i Looont Tonys siano simpaticisdimi

    • Beh, Genova è un porto e triste sarebbe un porto senza navi.
      Le navi rappresentano il lavoro per molti, le vacanze per chi viaggia, un panorama spesso diverso in quanto non sono sempre le stesse.
      E da quelle navi scendono turisti che portano soldi alla città, in realtà è proprio inimmaginabile un porto senza navi.

  3. Miss, lo so che sono simpatici e divertenti, Micio Silvestro, soprattutto… ma pure le Polene d’antica memoria non erano male… anzi, non mi meraviglierei, se la Croce di San Zorzo, memore delle fiere galee genovesi, pensasse che ormai non ci sia più di religione…

  4. anche le grandi navi fanno di tutto per attirare turisti, la cosa curiosa è che attraverso l’occhio di un fotografo si riescono pure ad ottenere foto molto simpatiche. (:-))
    Buon 25 aprile, oggi vedrò la famosa mostra al Ducale. (:-))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.