Graditi ritorni

Primavera, tempo di nuovi ritorni.
L’altra mattina ho trovato un piccolo papavero fremente al margine di una creuza, qui vicino.

Primavera, sono tornate le rondini e non solo soltanto loro.
Ecco sull’albero del giardino di fronte Sua Maestà la ghiandaia, tiene sotto controllo i germogli, io lo so.

E con l’occasione, cara gentilissima ghiandaia, mi premuro di farle sapere che alla mia collezione di piume d’uccello manca ancora proprio quella sua piuma ricercatissima dai toni turchesi.
Ecco, se fosse così cortese da lasciarla cadere sul mio terrazzo gliene sarei infinitamente grata.
Quando meglio crede, eh, senza fretta!

Primavera e ancora fiori.
Sbocciano inattesi, tra le fessure di certi muraglioni.
Così è la vita, tenace e forte.

E poi, tra le rose.
Quelli che si posano sui rami e beccano di qua e di là!
E comunque si può pesare qualche grammo ed essere comunque ciccioni, è questo il caso.

Tempo di belle giornate e di graditi ritorni.
Quanto mi piace incontrare quelli che mangiano appesi a testa in giù!

E verso sera si posano su un albero e cantano, salutano la luce calda che se ne va.
Ed io saluto la loro bellezza e l’armoniosa perfezione della vita.

20 pensieri su “Graditi ritorni

  1. Ciao carissima Miss! Un post così è il buongiorno migliore per cominciare bene una giornata!! Qua in Castelletto tutto tace, nn una voce né rumore umani..solo i garriti delle rondini che sfrecciano in cielo. I tuoi uccellini ciccioni e a testa in giù sono uno spettacolo! Grazie e baci, raf

  2. Grazie per queste immagini. Oggi per me giornata non facile e le tue fotografie e le tue parole mi consolano. Grazie anche per questo!

  3. sei esigente, Miss, non solo la piuma deve essere una di quelle dai toni turchesi, di cui la ghiandaia non abbonda, ma la vuoi pure a domicilio!

  4. Quel cicciotto meritava un post tutto per sè ma scommetto arriverà il suo turno prima o poi, sempre che si lasci fare un servizio fotografico in piena regola. Ritorni graditi anche per noi! 😘

  5. … per caso quel solitario papavero si trovava venerdì scorso verso le 13.30 nella creuza che sale dal fossato di S. Nicolò a via Preve?…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.