Andar per fiori

L’ho visto per caso, in lontananza.
Camminavo in Via Gramsci quando d’un tratto mi ha sorpresa una gioiosa esplosione di colori proprio davanti al mercato comunale di Piazza dello Statuto.
Un camioncino, un trionfo di sfumature.

E piante, vasetti, magnifici fiori, a venderli è il signor Giorgio che li porta direttamente dal suo vivaio di Albenga.
Lo trovate qui due volte a settimana, il mercoledì e il sabato.

E io gli ho detto esattamente quello che pensavo: lui ci porta la bellezza.
Ed è proprio così, io amo andar per fiori e le sue piante sono semplicemente splendide, non saprei quale altro aggettivo usare.

Ho trovato diverse varietà di rose.

E i garofani dalle tinte accese.

Piante aromatiche, composizioni, campanelle e profumi.

E così sono tornata a sbirciare e a fare acquisti più di una volta.

Splendori di primavera.

E oltre ai fiori naturalmente c’è anche l’ottimo basilico di Albenga.

Ecco le rigogliose ortensie.

E la maestà della fucsia dai fiori pendenti.
Se solo sapessi dove appenderla l’avrei già portata a casa con me!

Mettete più fiori nelle vostre città, meraviglie a due passi dalla Sopraelevata.

Io ho comprato diversi vasetti e ho preso anche un plumbago, un rampicante dai piccoli fiori azzurri che dovrebbe avere una lunga fioritura, spero che si trovi bene sul mio terrazzo.
E ho sistemato al sole questa pianta dai toni di giallo e arancio.

E ho trovato un posticino per questa delicatissima composizione di piante diverse.

Ed è arrivata anche una nuova fucsia, i suoi petali hanno i toni del viola e del rosa, bellezza vera che sboccia sotto il sole caldo di questa stagione.

Annunci

28 pensieri su “Andar per fiori

  1. Il motorino di missfletcher: una mini succursale del camioncino del signor Giorgio, mi sembra di capire…
    mi piace pensarti così che sfrecci tra una nuvola di petali ma in fondo forse li hai portati a casa in un altro modo 😉 Bellissimi tutti, non conosco il plumbago ma aspetto la foto appena si sarà acclimatato per bene sul tuo terrazzo. Bacioni!

    • Ah, Viv, mi hai fatto ridere!
      A volte sì, viaggio coi vasetti al seguito in questo caso però non è stato possibile, il plumbago è alto come me, anche io non lo conoscevo fino a qualche giorno fa, il signor Giorgio mi ha detto che questa pianta fiorisce fino a novembre e quindi potevo non comprarla?
      Grazie cara, un bacione!

  2. Miss, sembra proprio che i fiori vengano a te… beati i popoli che non hanno bisogno di eroi… ma più beati ancora i terrazzi che non hanno bisogno del Baygon… a proposito, con stai a formiche?

  3. il blumbago esiste anche con i fiorellini bianchi, è molto carino, inoltre le foglioline e le corolle hanno alla base una piccola peluria formata da microscopici uncinelli morbidi (come un velcro naturale) che, da bambina con le amiche, sfruttavo per attaccare i fiori alla maglietta formando composizioni che nella nostra fantasia divenivano preziosissime spille di turchesi o zaffiri…!

  4. Un angolino sul terrazzo si trova sempre….il prossimo fine settimana ad Acqui terme dove lavoro ci sarà la quarta edizione della mostra dei fiori e mi sono ripromessa di non esagerare come al solito…..

      • È bellissima,molto English garden,ti piacerebbe moltissimo.oltre alle piante ci sono articoli da giardinaggio,abbigliamento e bigiotteria floreale,animali da giardino e banchetti di delizie gastronomiche legate ai fiori.
        Si chiama “Flowers &foods”ed é. In programma il prossimo fine settimana

  5. in questa stagione tutte le bancarelle e i negozi di fiori sono una vera esplosione di colori. Io come detto ho il poggiolo a nord, di solito non metto piante in vaso, ma adoro osservarli in giro e fotografarli. I fiori da sempre sono i miei soggetti preferiti. (:-))
    Buona giornata.

  6. Che meraviglia tutti questi colori! Mi immagino una Miss Fletcher carica di sporte piene zeppe di fiori per il suo bel terrazzo.
    Sbaglio? Un abbraccione Susanna

  7. Ma dai… Sono appena appena passato davanti al fioraio di piazza Statuto (e ho indugiato alquanto ad ammirare le bellissime piante) dopo aver fatto un bel giro in esplorazione del quartiere del Molo (che non conoscevo bene e sono andato poi subito a cercare nelle tue pagine) e dopo aver percorso Sottoripa gustando le prelibatezze della friggitoria Carega…;-)

    • Hai visto che meraviglia i fiori del Signor Sergio?
      Che bello leggere dei tuoi giri così simili ai miei, direi che hai fatto una passeggiata perfetta.
      Grazie Ricky, buona serata a te.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.