16 Agosto 1929: sulla spiaggia di Loano

Non tutti i giorni sono uguali, certi lasciano dolci ricordi e indimenticabili memorie, alcune ore lontane risvegliano in noi emozioni già vissute.
È il 16 Agosto 1929, sulla spiaggia di Loano.
Il mare lento sfiora la riva, in lontananza si sente un brusio di voci, il sole batte caldo sui sassi.
E nella luce chiara di questo giorno d’estate sguardi di amiche e sorelle, compagne di un lungo tratto di vita.
Un ombrellino per far ombra, l’espressione seria, pensieri imperscrutabili.

Quanta eleganza in quel tempo distante!
Il fazzoletto in testa e il fiocco sulla fronte, le decorazioni sul costume, l’armonia aggraziata di gesti misurati.
Una giovane donna e una ragazzina dal sorriso aperto e spontaneo.
Ad osservarle in questo momento di spensieratezza speri che quella gioia le abbia accompagnate a lungo.

A volte, in certi giorni, certe persone hanno proprio gli occhi che ridono.
Accade quando si condividono momenti con persone care e quello rimarrà di certo un ricordo prezioso.
E tu che quel giorno eri su quella spiaggia conserverai gelosamente la fotografia nella quale siete ritratte tutte insieme.
E il tempo passerà e rivedrai il tuo viso e penserai che sì, eri una ragazza davvero carina anche se allora tu non lo sapevi.

Accade tanto tempo fa, era il 16 Agosto 1929.
Sul retro di questa immagine sono scritti i nomi di loro quattro.
Luciana, Rina, Geppy e Renza.
E per qualche istante oggi siete ritornate là, in quel luogo a voi caro, sulla spiaggia di Loano.

Annunci

16 pensieri su “16 Agosto 1929: sulla spiaggia di Loano

  1. Che bella questa istantanea! Sai Miss, quando pubblichi foto come questa, penso che magari qualcuno che ti legge riconosca un suo lontano parente e si metta in contatto con te. Ti era già successo, ma non ricordo più se avevi pubblicato qcosa di Staglieno.. baci, raf

    • Sì, con i monumenti di Staglieno è capitato più di una volta, piacerebbe tanto anche a me che succeddesse ancora con queste immagini di estate lontane.
      Grazie Raf, un abbraccio grande a te.

  2. nelle foto del passato si osserva sempre un lembo di eternità di chi è stato ritratto in un momento gioioso.Piacerebbe ricordare così, sempre sorridenti, i nostri cari di cui non possiamo più godere la presenza.

  3. oggi come allora la bellezza femminile ha sempre trionfato. Certo una volta ci si accontentava di uno sguardo, di un’espressione, oggi ormai si vede tutto. Curioso l’uso dell’ombrello da sole, una tradizione che in oriente esiste ancora oggi, mentre da noi è scomparsa del tutto.
    Buona giornata (:-))

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.