Passeggiando a levante

Aspetto soltanto una di quelle giornate di tepori primaverili e cielo blu.
E poi.
E poi prenderò il mio zainetto celeste, gli occhiali da sole e me ne andrò verso levante, a camminare senza alcuna meta.
A me piace gironzolare senza andare da nessuna parte e in certe stagioni queste passeggiate iniziano così, davanti al mare di Nervi.

E poi lungo strade infinite, su e giù, passando davanti a villette e casette accoglienti, a volte un cancello si apre e si svelano giardini, altalene, gatti sonnecchianti e vasi di fiori circondati da insetti ronzanti.

E alberi carichi di limoni succosi, zone ombrose, foglie che si arrampicano.
La vita, semplicemente.

E a volte, tra case alte, il mare.

Aspetto soltanto il sole brillante, il clima dolce e gentile.
E poi, andando ancor più verso levante, verso Bogliasco, potrei vedere una grata, tetti lucenti e tutto questo verde palpitante e così vivo.

E poi non ho fatto programmi, mi piacerebbe soltanto camminare fino a quando ne avrò voglia, intanto come vi ho detto non devo andare da nessuna parte, vorrei solo esserci quando la natura si risveglia e trionfa.
E allora magari mi metterei seduta su un muretto, mentre il mare luccica.

E starei lì, soltanto a guardare.
Aspetto soltanto una di quelle giornate perfette per andare a passeggiare tra le bellezze del levante.

24 pensieri su “Passeggiando a levante

  1. Che spettacolo quel mare! Mai come quest’anno lo desidero a livello epidermico, dopo un inverno pesantissimo, piovoso e ultimamente anche molto freddo: vedere quella distesa blu sconfinata mi fa sognare ad occhi aperti… è libertà pura 🙂
    Un abbraccio!

  2. Fatti più in là, Miss…sono idealmente con te, davanti a quell’azzurro che acceca 🙂
    Un abbraccione dal mio mondo uggioso e piovoso, infatti dopo il gelo e la neve ora è il momento della troppa acqua!
    Buona giornata Susanna

  3. Il mese scorso il 13 e 14 febbraio il tempo era bello (ventoso), ho fatto la stessa passeggiata, aspettando con impazienza un po di tepore primaverile e un raggio di sole caldo, anche se all’ora di pranzo si stava bene vicino al mare. Speriamo che marzo ci portera’ davvero un po di sole.
    un caro e caldo saluto!
    eugenia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.