Il preludio

E poi arriva così la giornata perfetta.
Ancora di aria frizzante, ancora figlia del vento ma così piacevole.
Ieri, camminando.
Sempre senza meta, senza alcun scopo.
E ho anche mangiato il gelato alla panera, il primo davanti al mare in questa stagione nuova.
E ho veduto sassi e gabbiani, creuze, finestre, spiagge, ringhiere e barche.
E ho camminato su e giù sulla battigia.
A lungo, con gioia.
Ed è solo il preludio di altra bellezza che ci attende nei giorni che verranno.
Celeste e sereno, tempo di tiepido sole di Liguria che riscalda il cuore.

12 pensieri su “Il preludio

  1. è permesso invidiarti, Miss?… e poi: si dice àgave o agàve? ovunque abbiano l’accento, quelle storte di Liguria mi affascinano…

  2. Miss … Il tuo piacevolissimo girovagare senza apparente altro scopro che quello di catturare emozioni, sensazioni, immagini ed esperienze e’ per me un sogno irrealizzabile … Ma attraverso i tuoi racconti, respiro un po’ di aria limpida e ho l’ illusione di partecipare a questi itinerari dell’ anima…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.