La ragazza con gli occhi chiari

E che dire di te?
Ti osservo e vorrei indovinare il tuo nome, ti guardo e provo a immaginarti nel vortice vivace di tutte le tinte del mondo, invece di te ho soltanto questa immagine in bianco e nero.
Eppure, tu lo sai, la vita e il mondo sono a colori.
Anche il tuo tempo, più lento e diverso dal nostro, ha avuto i nostri stessi colori.
E provo a pensarti mentre ridi forte e mentre corri a piedi scalzi sull’erba.
E invece ti vedo ritta e composta, sembra che tu abbia questa grazia innata, certo sei stata anche educata a tenere un certo portamento.
E hai quegli occhi grandi, chiari come pura acqua, spalancati sul futuro che ti attende.
Hai le frangetta, le ciocche lisce e perfette, un nastro di velluto tra i capelli.
E il colletto con le perline e una fila di bottoncini sul tuo abito.

E trattieni il respiro, resti immobile.
E davvero sei appena una ragazza, forse sei persino più giovane di quanto a noi possa sembrare.
Porti dei piccoli orecchini, due braccialetti semplici e quanta studiata armonia si coglie nella tua maniera di tenere le mani!
È stato il fotografo a dirti di mantenere quella postura e tu hai fatto del tuo meglio.
Sei rimasta ferma, in silenzio.
E intanto immaginavi il tuo mondo a colori, l’amore, la vita, gli abbracci, i sorrisi, i volti delle persone amate, i giorni ancora da vivere.
Tu.
E avevi gli occhi grandi e chiari spalancati sul tuo tempo.

Annunci

21 pensieri su “La ragazza con gli occhi chiari

  1. Sai che questa giovinetta ha uno sguardo un pochino inquietante? Sarà la posa un po’ innaturale del braccio piegato o gli occhi così chiari, non saprei dirti… preferisco di gran lunga le immagini meno statiche. Non me ne vuoi, vero? Un bacione!

  2. Che bella la capacità di vedere al di là, di non fermarsi, di immaginare. Cara Miss se non ci sentiamo sul blog nei prossimi giorni ti auguro Buone Feste e di goderti – e so lo farai – la tua amata Genova 😉

  3. E’ vero la posa e’ rigida e studiata come si conveniva al tempo, ma io non vedo una bellezza algida in questa figliola…. Lo sguardo e’ fisso verso un posto lontano ma acquoso e lascia trasparire anche una celata intelligenza e una bellezza segregata, complice la mancanza di colore nell’ immagine … Anzi a pensarci la frangetta le da’ un tocco di modernita’ …

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.