La pioggia sulla creuza

La pioggia sulla creuza semplicemente scivola giù, in una mattinata senza vento e senza inquietudini.
Soltanto gocce che lente cadono come musica, così scende la pioggia sulla creuza e lucida le ardesie, ravviva i mattoni rossi, si posa sui tetti e sui muri delle case.
E non c’è fretta, nessuna frenesia, i soli a strepitare sono i gabbiani che si gettano giù, cantano e poi risalgono verso le nuvole e tu li osservi librarsi tra le case e andare ancora oltre e poi ancora ritornare.
E mentre cade la pioggia sulla creuza alcuni passanti si fermano a chiacchierare, pur non udendo affatto le parole si può immaginare che potrebbe trattarsi di una quotidiana consuetudine, un saluto, un sorriso, uno scambio di frasi gentili.
E intanto sotto le nuvole grigie taluni se ne vanno a spasso con un ombrello blu brillante come è il nostro cielo quando non piove e invece batte il sole sulla creuza.
Si scende piano, gradino dopo gradino.
Ed è una sinfonia di passi, un ritmo quieto e lento, tra le tinte calde delle case di Genova.
Senza frastuoni, soltanto nella bellezza del divenire del giorno, mentre lenta cade la pioggia sulla creuza.

 

Annunci

30 pensieri su “La pioggia sulla creuza

  1. Bella questa descrizione della pioggia! Queste atmosfere a me non dispiacciono anche se oggi qui è umido e nebbioso e la nebbia è molto meno “accogliente” della pioggia. In questi giorni, a proposito di pioggia, sto riascoltando “Fine fine” di Pacifico… un bacione cara!

  2. Bellissima sensazione di quiete e tranquillità, leggendo il tuo post.
    Il silenzio e solo il sommesso suono delle gocce che cadono, anche la conversazione tra passanti è delicata e sommessa.
    Buon fine settimana cara Miss Fletcher
    Susanna

  3. Brava Miss… La sinfonia di passi … La creuza in questa immagine sembra svilupparsi proprio come la tastiera di un pianoforte… due ordini di gradini o meglio di tasti ……
    Anni fa una cara amica scatto’ un’ artistica foto di donna vestita in bianco che
    brandiva un ombrello blu cobalto….
    suoni e colori scrivono la storia di una giornata normale …

  4. era così tanto che non pioveva che non ci ricordavamo neppure più cos’era un giorno di pioggia. Molto belle le immagini poetiche descritte in questo post dedicato alla nostra amata Genova.
    Buon wek end 😉

  5. “Ed è una sinfonia di passi…..”
    Le basta una foto …. ed è poesia !
    Non mi stancherò mai di complimentarmi con Lei.
    Buona giornata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.