Amiche speciali alla fermata dell’autobus

Le ragazze sono tornate!
Sono sicura che molti di voi si ricordino di loro: Els e Irene sono due brillanti amiche olandesi ottantenni e sono anche amiche di Miss Fletcher, le ho conosciute proprio grazie a queste mie paginette e a maggio abbiamo avuto occasione di gironzolare insieme per Genova, qui c’è il racconto di quella nostra bella passeggiata.
Els e Irene sono innamorate della Superba e sono ritornate qui per una nuova vacanza.
E così abbiamo passato la mattinata a Palazzo Reale, siamo andate a zonzo per caruggi, abbiamo pranzato insieme con delle genovesissime trofie al pesto, ho mostrato loro il mio terrazzo e i primi fiori di primavera.
E abbiamo trovato le mimose, gustato un tè e un dolcetto alla Marescotti, ci siamo anche fermate in libreria.
Le giornate, quelle belle, per me sono così: dense di tante piccole gioie.
E poi, sorpresa!
Ecco qua, la cosa fantastica è che l’idea non è mia ma di Els e Irene: appena ci siamo incontrate mi hanno espressamente chiesto di portarle a quella fermata dell’autobus che gli affezionati lettori di questo blog conoscono bene.
Ne scrivo spesso infatti, in quanto c’è qualcuno che si prende la briga di sistemarla con sedie di vario genere, è una faccenda peculiare questa e qui trovate l’ultima puntata della serie.
E così le ragazze hanno voluto fare una foto proprio su quelle sedie, ci siamo andate apposta, pensate un po’!
Els e Irene sono persone particolari: ironiche, solari, intelligenti, simpatiche e veramente piacevoli, è un vero onore conoscerle.
E così eccole qua: due amiche speciali alla fermata dell’autobus.

Annunci

26 pensieri su “Amiche speciali alla fermata dell’autobus

  1. Oh Miss! Troppo forti le tue amiche Els e Irene! Dopo Palazzo Reale e le bellezze del centro storico hanno voluto “visitare” la mitica fermata dell’ autobus!! Questo descrive il loro spirito e simpatia! Ciao Els, ciao Irene! Un bacio da Raffaella

  2. È un piacere conoscerle attraverso le pagine del tuo blog! Ho letto su fb della loro visita e speravo proprio che dedicassi loro un post! Genova in questi giorni è ancora più bella anche grazie a loro! Un abbraccio a tutte e tre 😊

  3. bellissime e speciali le … ormai anche un po’ nostre! …amiche olandesi, ma anche merito tuo averle sedotte con il blog. Sono ammirata dalla loro energia e simpatia, salutale anche per me

  4. Miss, le sedie di quella particolare fermata d’autobus non sono celebri come la sedia del loro connazionale Van Gogh, ma dai simpatici sorrisi di Els e Irene, si direbbe che siano sufficientemente comode…

    • Ah beh, raffinatissimo il riferimento artistico, caro Sergio, grande!
      Ci siamo fatte una bella risata alla fermata, che idea fantastica hanno avuto.
      Grazie carissimo, buona giornata.

  5. Complimenti a queste belle signore olandesi e ai loro radiosi sorrisi… Mi paiono di quelle persone che hanno attraversato gli anni senza lasciarsi segnare dalle avversità della vita (che pure avranno avuto come molti) … ma custodiscono ancora entusiasmo e vitalità nell’ anima… Una vera fortuna conoscerle … meritavano un posto d’ onore!

  6. La felicità è fatta di momenti, di incontri, di visioni, di emozioni… tu fai in modo di regalare questi momenti alle persone e lo fai con grazia e semplicità. Te lo ripeto sei la fatina dei carrugi. Buon Weekend Miss.

  7. la bellezza della nostra città attira i turisti, speriamo tornino sempre a rivedere la nostra Regione, il turismo è importante per la nostra economia
    Buon wek end 😉

  8. Pingback: Ultime dalla fermata dell’autobus | Dear Miss Fletcher

  9. Pingback: Settembre alla fermata dell’autobus | Dear Miss Fletcher

Rispondi a Susanna Annulla risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.