Cigni neri

Abitano là, a breve distanza dal mare blu della nostra Liguria: sono i cigni neri che trovate nel magnifico Parco Comunale di Arenzano, un luogo dalle molte diverse bellezze.
E a muoversi lievi e leggiadri anche due regali cigni dalle piume scure come l’ebano.

Aggraziati, complici, incantevoli.
Nuotavano vicini, forse tra loro parlavano un linguaggio che non sappiamo comprendere.

Insieme, sempre.
Tra sole e ombra, sull’acqua quieta.

Becco in acqua, occhi curiosi, una certa ritrosa riservatezza.

Vicini, sempre.
In una danza leggera che segue le note dolci di una musica perfetta in completa armonia con il ritmo dell’universo.

Tra alberi maestosi e prati verdi, nella tranquillità di un angolo incantato di Liguria.

Cigni neri.
Insieme, vicini.
Sempre.

22 pensieri su “Cigni neri

  1. Non ti avranno lasciato la piuma in prima battuta ma forse se torni e dici loro che sono finiti sul blog e hanno ricevuto un sacco di complimenti riesci a corromperli. Bellissimi! Un bacio

  2. Non deve essere semplice essere un raro cigno nero….. Forse in due si puo’ condividere questa alterita’! Nulla manca in aristocratica eleganza e sinuosita’ di movimenti ….. quel piumaggio scuro nella sua bellezza, necessita l’ ostentazione di una sicurezza altezzosa…

  3. Buon giorno,

    un parco che non conoscevo, le foto sono molto belle.

    Sono da poco iscritto a questo blog e piano piano vado a ritroso leggendo i vari articoli scritti nel tempo legati a Genova e alla splendida Liguria che pur conoscendo bene scopro nuove ed interessanti cose attraverso scatti e articoli scritti con grande maestria, complimenti di vero cuore.

    Sono tutte cose che ravvivano la mia memoria di quando per 25 anni ho frequentato le due riviere e al di la della nostalgia mi rendono felice per i molteplici bei ricordi, esperienze ed emozioni che mi legano a questa vostra splendida terra che ho avuto il privilegio di conoscerla anche sott’acqua facendo innumerevoli immersioni.

    Grazie ancora per farmi vivere anche oggi momenti felici,

    Un caro saluto,

    Lorenzo

Rispondi a Miss Fletcher Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.