Con un fiore tra le dita

In silenzio, inginocchiati e assorti in muta preghiera.
Le ali ampie, le pieghe della veste, i capelli che scendono sulle spalle, le labbra serrate, le palpebre socchiuse.
Custodi dell’eternità, a guardia del cancello che cela il sonno perenne di coloro sui quali vegliano questi angeli.
Stringono forse certe rose che sembrano avere petali grandi, scuri e profumati.
Con questa grazia, con questa armoniosa simmetria.
In silenzio, con un fiore tra le dita.

Cimitero Monumentale di Staglieno

Annunci

8 pensieri su “Con un fiore tra le dita

    • grazie carissima Miss Fletcher,è un orazione infinita come è infinito il loro eterno riposo. Ma è il cimitero di Staglieno? Qui a Bologna nella parte antica della Certosa, a destra e a sinistra ci sono due angeli (avvolti nei loro mantelli) piangenti e le loro lacrime vengono raccolte nelle rispettive anfore. Grazie infinite per le bellissime cose e poi Genova è infinita da scoprire.

      • Sì, è Staglieno. So che anche il cimitero della Certosa è notevole per i suoi monumenti ma non ho mai avuto modo di visitarlo. Buona giornata Mauro, grazie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.