Un pescatore ad Arenzano

Era un altro marzo, era un giorno dell’anno passato.
E c’era questa luce che gentile baciava la bella Arenzano, ravvivando i colori e le sfumature del tempo di primavera.
Sbocciavano i fiori, i gabbiani planavano lievi nell’azzurro.
E là, sugli scogli, un pescatore.
Le canne, le lenze che fluttuavano nell’acqua.
Il tempo.
Il tempo dolce della pazienza, dell’attesa e dell’aspettativa.
Il fragore ritmato delle onde, il vento, il profumo del sale.
E gli occhi colmi della bellezza dell’infinito.
Il tempo.
E la costa sinuosa, il mare blu, il cielo chiaro e lucente.
In un giorno di marzo, ad Arenzano.

11 pensieri su “Un pescatore ad Arenzano

  1. Eh gia’ Miss era un altro marzo… si poteva sostare sugli scogli lad attendere ciascuno cio’ che piu’ aveva a cuore… quei marzi dall’ aria tersa e frizzantina della tramontana ligure ….nelle ore centrali del giorno regalavano pause di cielo, aria e mare … Oggi nemmeno incappucciati ci e’ consentito goderne … ma domani torneremo a farlo con una gioia rinnovata e maggiore …

  2. Irene
    Oggi che siamo confinati in casa e che dobbiamo avere pazienza, la tua bellissima storia poetica del pescatore sereno davanti tutte le belle sfumatori di blu ci tira su il morale. Grazie carissima Miss Fletcher. Buona giornata! Un abbraccio affettuoso di primavera.

  3. E, come il pescatore, attendiamo con pazienza il ritorno di tempi migliori …un grande abbraccio a te, cara Miss, che anche in questi giorni sai farci sognare!!

  4. Tutti noi non vediamo l’ora di tornare a questi scenari, alle occupazioni di sempre, a leggere di questi pescatori sapendo che se ne stanno per davvero davanti al mare! Buona giornata 😘

  5. le immagini di vita di tutti i giorni in questo periodo ci sembrano sogni, mai avremmo pensato di arrivare a tanto, chi si sarebbe mai aspettato una tragedia mondiale di simili proporzioni!!!
    Un caro abbraccio 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.