Tra i boccioli, su un tappeto di petali di rosa

Sono ritornata in un luogo a me caro, all’Antica Farmacia dei Frati Carmelitani di Sant’Anna dove molti di noi si recano per i molti preparati della farmacia e per i preziosi consigli di Frate Ezio.
Ed era mattina e dopo la pioggia era uscito il sole così sono andata a camminare tra le bellezze del roseto, mentre i boccioli si aprivano generosi attorno alla statua di Maria.

Io sola, tra i fiori che rigogliosi si nutrono di luce brillante.

E sono rose gialle come il cielo d’estate.

E petali dai toni accesi.

E teneri boccioli che ancora devono schiudersi.

A terra i petali caduti dopo quella pioggia scrosciante e tumultuosa, un soffice tappeto tenero e delicato.

E le gocce che restano in equilibrio per qualche istante prima di scivolare giù.

Cascate di fiori e quella fragranza di profumi deliziosi tipici del tempo di primavera.

E poi, una romantica distesa di candidi petali odorosi.

E un bocciolo di rosa così rosso e così intenso.

Diverse sfumature di primavera, in un giorno di sole dopo la pioggia.

E l’assoluta bellezza conciliatrice della natura, nell’armonia del roseto dei Frati di Sant’Anna.

Una magnifica quiete, nel cuore del mio quartiere.

E il giallo tenue così inondato di luce.

E la bellezza autentica di ritrovarsi in questa quiete, immersi nello splendore e nella meraviglia, tra i boccioli, camminando su un tappeto di petali di rosa.

15 pensieri su “Tra i boccioli, su un tappeto di petali di rosa

  1. Aspettami, aspettami cara, voglio venire con te!
    Voglio aspirare insieme il profumo delicato e ammirare il mare di rose nel silenzio di quello giardino si ben descrito e mostrato da te!
    Abbraccio a distanza!

  2. Maggio resta sempre il mese mariano … ricordo i tempi in cui si usava per i quartieri recitare i rosari itineranti nelle varie cappelline in giro per le delegazioni ogni venerdi del mese di Maggio… gli altari pullulavano di rose recise …

  3. Non potevi scegliere meta migliore… abbiamo bisogno di colore, bellezza, profumi che risveglino la nostra speranza e di pace. Spero che tu abbia trovato anche qualche preparato “miracoloso” nella farmacia dei frati… un bacione cara, spero presto di poter tornare anche io nel roseto della Villa Reale.

  4. Irene
    Che diluvio di bellezza hai riversato su di noi in questo articolo! Grazie, carissima Miss Fletcher.
    Ammiro le rose, i loro bellissimi colori. Ho sempre voglia di sentirle, aspirare il loro profumo …..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.