Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘blog’

Oggi, in questa domenica d’autunno, festeggio il mio compleanno.
Come ogni anno la mia festicciola personale si svolge anche qui, sulle paginette di questo blog che mi hanno sempre regalato cose molto belle.
Tanti auguri a me, tanti ringraziamenti a tutti voi che mi seguite nelle mie passeggiate e leggete con crescente entusiasmo i miei racconti.
E come sempre in questa giornata speciale porto qui il cielo chiaro della mia Val Trebbia e il bocciolo profumato di questa rosa a me tanto cara.
Buon compleanno, Miss Fletcher!

Annunci

Read Full Post »

Oggi è una giornata speciale, oggi questo blog compie sei anni.
Sei anni di cose bellissime e di scoperte sotto il cielo di Genova, sei anni di nuovi amici e nuovi entusiasmi.
Storie, intrecci, memorie e giochi di fantasia.
E farfalle, caruggi e uccellini cinguettanti, piazzette e fiori che sbocciano ad ogni nuova stagione, giorni da raccontare.
E allora celebro questo compleanno e ringrazio tutti voi, cari lettori, voi rendete questa esperienza veramente speciale.
Grazie delle parole che sempre mi dedicate, grazie della vostra presenza e dei vostri apprezzamenti.
In alto i calici, buon compleanno Dear Miss Fletcher!

Read Full Post »

Oggi è il tempo di salutare l’anno vecchio con lo sguardo verso l’anno nuovo.
E allora eccomi qui a fare i miei auguri ad ognuno di voi, con la speranza che i giorni che ci attendono siano sereni e portino felicità.
Auguri ai lettori silenziosi, a tutti coloro che ho avuto modo di conoscere e di incontrare, ai nuovi amici che sono diventati tali grazie a queste mie paginette.
E accompagno le mie parole con un’immagine che mi è molto cara, è una fotografia che ho scattato la scorsa estate in Val Trebbia.
Un praticello verde, alberi che regalano ombra, una nuova vita pronta a nuovi inizi.
Come il nuovo anno che verrà, spero che sia generoso di bellezze e di entusiasmanti stupori.
Buon anno, amici, auguri a tutti voi da Miss Fletcher!

Beinaschi (7)

Read Full Post »

Ecco il tempo degli auguri, ecco il mio albero di Natale.

natale-1

E sì, ci sono sempre i soliti tipetti sui rami del mio abete.

natale-2

Ogni Natale aggiungo una pallina, un fiocco, una nuova bellezza in armonia con le altre.
Quest’anno ci ha pensato un’amica molto cara e nota per il suo gusto raffinato, è stata lei a regalarmi certe decorazioni trasparenti che brillano sotto le luci, grazie di cuore Viviana!

natale-3

E ci sono delicate farfalle posate sul mio albero.

natale-3a

Pendono le palline di forme differenti, diverse gradazioni di oro e di rosso.
Natale, semplicemente.
Colorato, allegro, luccicante.

natale-4

Grazie a tutti voi per il vostro entusiasmo e la vostra continua partecipazione, questi sono i miei auguri per voi, con la speranza che questa festa porti davvero nuove gioie e serenità.
Buon Natale a tutti voi!

natale-6

Read Full Post »

Ben 25 anni fa, in questo giorno, Miss Fletcher compiva 25 anni.
E caspita!
Oggi, ben 25 anni dopo, è tempo di festeggiare nuovamente.
E così celebro il mio compleanno anche in questa mia piccola casetta virtuale dove ho trovato nuovi amici, persone che condividono i miei interessi e lettori che si entusiasmano per i miei scritti.
Oggi per me è una giornata di festa ed è anche l’occasione per ringraziare tutti voi.
E come sono solita fare porto qui il profumo di un fiore che da sempre mi rappresenta: è la bellissima rosa che sboccia davanti ai monti che circondano Fontanigorda.
Cielo azzurro, petali colorati, boccioli odorosi e nuovi inizi.
Happy birthday, Miss Fletcher!

rosa

Read Full Post »

Tra tutte le sorprese che mi sono capitate da quando scrivo articoli per il mio blog questa è decisamente notevole e quindi oggi vi racconterò la mia mattinata di mercoledì.
Sono stata all’Università e forse vi starete chiedendo se per caso mi sia iscritta ad un corso di laurea: cari lettori, niente di tutto questo, non ho neanche l’età per un’aula universitaria.
E allora?
E allora sono arrivata in Via Balbi e per prima cosa ho notato che non c’erano studenti seduti sulle scale.
Che nostalgia per certi gradini!
Lo zainetto buttato per terra, il quaderno per gli appunti e gli esami da preparare.

universita

Ho frequentato questo edificio da studentessa, ci sono ritornata come ospite.
Con mia grande sorpresa sono stata invitata dal Professor Lorenzo Coveri a parlare ad una sua lezione nell’ambito del Corso di Storia della Lingua Italiana per il Corso di Laurea Magistrale in Informazione ed Editoria.
Il mio intervento ha riguardato la mia attività di autrice di queste pagine e semplicemente non so descrivervi il mio stupore.

universita-3

Così ho raccontato il mio approccio alla scrittura, la mia maniera di vedere e descrivere i luoghi, le mie passeggiate genovesi tra passato e presente.
I ragazzi che frequentano questo corso sono giovani, brillanti e ricchi di spirito di iniziativa, hanno anche la fortuna di avere un professore capace di mettere in risalto le loro qualità e di tenere vivi i loro entusiasmi.
A volte capita di incontrare un insegnante che lascia una traccia particolare nel nostro percorso formativo: per la capacità di dialogo e per la sensibilità, per la bellezza di certe narrazioni e per il dono di saper suscitare passione vera.
Io l’ho avuto, proprio all’università: è un privilegio, è una ricchezza che poi rimane senza perdersi mai.
Anche questi ragazzi lo hanno, io ringrazio il professor Coveri per la splendida opportunità che mi ha offerto di partecipare ad una sua lezione.
E insomma, non capita tutti i giorni di vedere il proprio blog proiettato sullo schermo di un’aula universitaria.

universita-2

Ringrazio per le foto e per il supporto i miei amici Cristiana Solinas e Maurizio Zilli.
E grazie agli studenti che mi hanno ascoltata con interesse e curiosità.
Vivono in tempi complicati e costellati di difficoltà, certo non è questa l’epoca delle grandi opportunità.
Poi però c’è la grandezza dei sogni.
E l’amore per quello che fai.
E la speranza per ciò che ti piacerebbe diventare.
E il futuro, proprio come lo vorresti tu.
Auguri a tutti, spero che il tempo che verrà vi porti le soddisfazioni che meritate.

universita-4

Read Full Post »

In questo giorno di festa nel cuore dell’estate scelgo di augurarvi buon Ferragosto in compagnia di una bellezza locale.
In realtà era solo di passaggio a Fontanigorda, se ne stava comodamente in un cestino ben rifornito di prelibate verdurine croccanti.
Vero che è una meraviglia? Eh sì, non occorre rimarcarlo!

Coniglio (2)

E voi come trascorrerete questo caldo giorno d’agosto?
Concedetevi anche un riposino, magari all’ombra, è proprio quel che ci vuole!
E colgo l’occasione per ringraziarvi del vostro entusiasmo, è una gioia avere lettori come voi.
Buon ferragosto a tutti voi, cari amici!

Coniglio

Read Full Post »

Cinque anni.
Questo blog è nato il 19 giugno 2011 e oggi compie 5 anni.
Cinque anni di caruggi, farfalle, panni stesi, boccioli di rose, scorci di piazzette perdute, salite e discese.
Cinque anni di fiori, creuze, libri, ritagli di cielo, memorie, rondini, botteghe e tramonti.
Cinque anni di storie condivise, scoperte e raccontate.
E c’è sempre qualcosa da svelare in questa città dalle luci magiche e dagli eterni stupori.
Grazie a tutti voi che rendete questa esperienza una fantastica avventura.
E ve lo garantisco, è proprio uno splendido compleanno.
Tanti auguri Dear Miss Fletcher!

Vico Sotto le Murette

Read Full Post »

Un milione di volte grazie!

In questa bella domenica di primavera pubblico queste poche righe perché oggi devo proprio mandare un ringraziamento a tutti voi.
Questa mia paginetta ha qui a lato una sezione da me denominata Ospiti di Miss Fletcher, in quel riquadro sono indicate le visualizzazioni del blog.
Con mia grande meraviglia, al di là di ogni più rosea previsione, là sopra ho visto comparire un numero che mi lascia stupefatta.
Caspiterina, un milione di visualizzazioni sembra una cosa impossibile!
E così questo mi sembra un momento da celebrare rivolgendomi a voi lettori che siete parte attiva e spesso partecipe di queste mie pagine.
Con la dovuta ironia e con il sorriso sulle labbra ho scelto di ringraziarvi in compagnia di un carissimo amico d’infanzia, certamente tutti voi vi ricorderete di lui.
Sì, sì, parlo proprio di quel tipo allampanato con il vestito bianco e rosso, il Signor Bonaventura!
Ecco, quel numero là mi fa sempre venire in mente lui, deve trattarsi di una questione generazionale.
Grazie a tutti voi, un milione di volte!

Signor Bonaventura

Manifesto del Museo Biblioteca dell’Attore

Read Full Post »

A volte, grazie a questo blog, mi capitano cose davvero molto belle.
Un paio di giorni fa ho ricevuto una gradita e splendida proposta, sono stata invitata dalla giornalista di Radio Babboleo Alessandra Rossi ad andare in radio a raccontare alcune storie di Staglieno.
Che fantastica emozione!
E così ieri mi sono recata al Porto Antico, naturalmente non ho potuto evitare di guardar fuori dalle finestre, questo mi sembra ovvio, no?

Genova

E poi ho fatto una piacevole chiacchierata con Alessandra, le ho parlato di alcune statue pregio e di alcune figure significative, con la speranza che anche gli ascoltatori abbiano il desiderio di andare ad ammirare certi angeli dalle fattezze aggraziate o certe dame della buona società che sfoggiano i loro abiti eleganti.
Ringrazio Alessandra per il suo tempo e per le belle parole che mi ha dedicato.
E se volete ascoltare uno dei miei racconti vi basterà cliccare qui e poi far partire il contributo audio alla notizia, sentirete la mia voce e una storia a me cara di un mondo che non è più ma che ancora è presente.

Tomba Fletcher (3)

Read Full Post »

Older Posts »