Gelati e incontri a Boccadasse

Oggi vi racconto di un giorno di giugno trascorso davanti al mare, a Boccadasse.
Sono arrivata là, sul muretto, con la mia coppetta di gelato da gustare.

Veramente me la sono conquistata dopo una lunga camminata da Sturla a Vernazzola e poi su, da Via Urania, in quella vertigine che è propria delle creuze di Genova.

Via Urania

E arrivata in cima mi sono fermata sotto a una certa finestra.
E c’erano vasi generosi, piantine e tende a righe.

Capo Santa Chiara (1)

E poi ancora, un altro muretto a Capo Santa Chiara, mentre gli ombrelloni regalavano ombra confortatrice a certi pigri bagnanti.

Capo Santa Chiara (1a)

E lo sguardo, il mare blu, le prospettive di casa.

Capo Santa Chiara (2)

I petali dalle tinte accese, le foglie, gli scogli e i tetti delle case.

Capo Santa Chiara (3)

E ancora discese di mattoni, ringhiere, rumore di onde, gabbiani in lontananza, voci e vasetti di coccio.

Boccadasse (2)

Rosso, vivace e brillante di fiori di cactus.

Boccadasse (3)

Rosso, sulle piante e sui muri delle case.

Boccadasse (4)

E scale, gradini, panni stesi, passo piano senza disturbare, ci sono un ragazzo e una ragazza che si parlano d’amore, sembrerà un’invenzione per rendere più romantico il racconto e invece no, erano proprio lì, seduti da una parte.

Boccadasse (5)

Ed ha questi colori il tempo gioioso dell’estate di Genova.

Boccadasse (6)

Ed eccomi dunque, sul mio muretto con la mia magnifica coppetta di gelato al pistacchio e ai frutti di bosco, felicità!

Boccadasse (7)

E quindi ho imboccato la creuza, come sempre tutti facciamo, quando andiamo a Boccadasse ed ecco l’incontro particolare, mica te lo aspetti in un’assolata giornata di giugno.
C’era una signora che era appena uscita di casa ed era un po’ interdetta, sulla porta della sua abitazione in effetti stazionava un ospite decisamente inatteso.
Non per dire ma io se me lo trovassi in terrazzo penso che chiuderei la finestra con molta calma, l’idea di averlo in salotto non mi piacerebbe tanto.

Boccadasse (8)

La signora era della stessa idea, ecco.
Io mi sono fermata a lungo a chiacchierare con lei e poi a noi si è aggiunto anche un altro passante che ha fornito svariate rassicurazioni sul tipo in questione.
Quindi eravamo in tre, sulla creuza, nel viavai della gente che scende a Boccadasse.

Boccadasse (9)

Il tipetto però non sembrava avere alcuna intenzione di schiodarsi dallo stipite e lì l’ho lasciato, ma vi assicuro che siamo rimasti un bel po’ di tempo ad osservarlo, mi auguro che la signora sia poi riuscita a entrare in casa senza portarsi dietro cotanto personaggio!

Boccadasse (10)

Cose che capitano dove non te lo aspetti, nel tempo del sole caldo.
E così ho terminato la mia passeggiata, guardando le barche e il mare luccicante della nostra bella Boccadasse.

Boccadasse (11)

Annunci

Don Paolo: gelati e granite in Spianata Castelletto

Questo è un posto che non avrebbe neanche bisogno di presentazioni, tutti a Genova conoscono la Gelateria Siciliana di Don Paolo.
Si trova in Spianata Castelletto dove i genovesi e i turisti vanno volentieri a passeggiare e ad ammirare il panorama mozzafiato della Superba.
Questa gelateria è qui dagli anni ’80 e nelle sere d’estate c’è la coda fuori, il servizio però è efficiente e veloce, c’è anche la possibilità di accomodarsi ad uno dei tavolini all’aperto.

Don Paolo

Specialità siciliane e deliziose torte gelato.

Don Paolo (2)

E naturalmente non mancano le cassate, è inutile che ve lo dica!

Don Paolo (4)

E invitanti cannoli, una vera bontà.

Don Paolo (5)

C’è un’ampia scelta di gusti, troverete i freschi frutti e le creme golose.

Don Paolo (6)

E in questo caso io ho le idee chiare: prediligo il pistacchio, è una mia debolezza.

Don Paolo (7)

E mi piace tantissimo il gelato alla cassata, qui lo fanno a regola d’arte.

Don Paolo (8)

Questa piccola gelateria è nei ricordi della mia adolescenza.
Siamo sempre venuti qui e molti di noi continuano a farlo, è una piacevole tradizione estiva che viene sempre rispettata.
Una coppetta colorata, la bella stagione che sboccia.

Don Paolo (9)

Don Paolo è celebre soprattutto per una delle sue specialità siciliane: la granita.
Eh, qua le cose si complicano, cari amici!
I gusti sono tantissimi: tra gli altri cioccolato e sottobosco, melone, pesca e anguria, more e gelsi, menta e cocco.
Con panna o senza?
La mia scelta cade spesso sulla mandorla oppure sulla fragola.

Don Paolo (10)

E anche la granita al pistacchio è ottima!

Don Paolo (11)

E poi potete cercare l’aria che vi batte sul viso, mentre i raggi del sole virano all’orizzonte.
Godetevi una passeggiata ammirando le bellezze di Genova: i tetti, le ardesie, le dimore nobiliari, il confine del mare.

Don Paolo (12)

L’incantevole bellezza del panorama ve la regala la Superba, la dolce bontà è tutta in un bicchierino, è una fresca granita di Don Paolo.

Don Paolo (13)

Un gelato nei caruggi

Nel tempo d’estate un gelato non può mancare e allora oggi vi porto in uno dei miei posti preferiti dove troverete ottime golosità.
Si tratta di un piccolo locale situato in una zona di grande passaggio, se andrete a zonzo nei vicoli sicuramente vi capiterà di passare in Via Orefici e certo noterete Box Cream, è una sosta imperdibile per me.

Box Cream

E d’altra parte cosa c’è di meglio di un gelato nei caruggi?

Box Cream (2)

E in questo posticino accogliente non manca un angolo con i tavolini dove gustare la colazione o la vostra deliziosa merenda.

Box Cream (3)

Voi per caso siete amanti del cono?

Box Cream (4)

Io preferisco da sempre la coppetta e qui ve la serviranno con una dolce cialda croccante.
Questo è il gelato con il quale ho aperto la stagione, non mancava la nostra sublime panera, un semifreddo al gusto di caffè.

Box Cream (5)

Per non dire del fatto che in questo locale sono depositari di questa ricetta così celebre a Genova, la loro panera è una vera specialità.

Box Cream (5a)

Gusti per ogni palato, deliziosi ed invitanti, dal pistacchio puro di Bronte alla vaniglia antica, dalla meringata alla cassata siciliana, delle vere bontà.

Box Cream (6)

E certo tutti voi conoscerete la Cremeria Buonafede di Via Luccoli famosa in tutta Genova per la sua ottima panna, ognuno di noi ha un ricordo d’infanzia legato a questo storico locale dei caruggi.
E se non lo sapete vi svelo che Box Cream è la gelateria di Buonafede, quindi anche qui troverete la soffice e celebre panna che da sempre tutti amiamo.

Box Cream (7)

Ci sono le granite, le torte gelato, i cioccolatini, ci sono delizie sane e sfiziose.

Box Cream (8A)

Box Cream (8)

Un lungo bancone, tutti i gusti che volete e una bontà che ritempra dal caldo.

Box Cream (9)

Un indirizzo prezioso, nel cuore della città vecchia.

Box Cream (10)

Uno dei miei posti prediletti, una sosta da non perdere nel centro storico di Genova.
Un cono o una coppetta, una delizia ritemprante, un gelato nei caruggi.

Box Cream (11)

Gelateria Galata, tutti i colori della bontà

Le belle giornate di sole che allietano questo inizio di ottobre invitano a piacevoli passeggiate.
E perché non concedersi anche una merenda sfiziosa?
Questa è l’occasione per scoprire una nuova gelateria aperta di recente in Via Galata, imboccando la strada da Via XX Settembre troverete il locale poco dopo l’ingresso del Mercato Orientale.
Questa è la nuova sfida dei fratelli Panizza, Roberto è un caro amico ed è l’apprezzato e raffinato ideatore del Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio, proprietario del Ristorante il Genovese e di Rossi, negozio specializzato in prelibatezze di ogni genere.
E’ colorata, allegra e accogliente la Gelateria Galata, ha le tinte accese che si addicono alle stagioni del sole.

Gelateria Galata

E ha una particolarità, è anche frutteria: qui non troverete soltanto i gelati ma pure altre bontà preparate a regola d’arte con la frutta e la verdura della migliori qualità.

Gelateria Galata (2)

I meloni odorosi, gli agrumi della Riviera, i chinotti di Finale Ligure, sapori e profumi della nostra terra e della nostra regione.

Gelateria Galata (4)

Così nascono le dolci frullate e gli smoothies, salutari alternative per la pausa pranzo, si tratta di frullate di verdure, ad esempio il Bloody Jane è fatto con pomodoro datterino, limone, prezzemolo e basilico.

Gelateria Galata (5)

La scelta è davvero ampia, si può anche optare per le centrifughe o gli estratti, queste preparazioni esaltano al massimo i sapori e preservano le caratteristiche nutritive degli ingredienti.

Gelateria Galata (5a)

Ci sono le cassette con le mele del nostro entroterra.

Gelateria Galata (6)

Le arance, l’uva, la frutta di stagione.

Gelateria Galata (7)

Sul bancone, accanto al contenitore con i cucchiaini colorati, certi attrezzi del mestiere.

Gelateria Galata (8)

Gelateria Galata (9)

Vi serviranno le macedonie in un capiente bicchiere, c’è uno splendido assortimento e una varietà di colori e di sapori invitanti.

Gelateria Galata (10)

Nelle vaschette c’è la verdura a pezzetti per abbinamenti estrosi e saporiti.

Gelateria Galata (11)

E naturalmente l’originalità non manca: canestrelli, yogurt, fragole e altre delizie.
Buono, bello e sano, non vi sembra?

Gelateria Galata (12)

E poi tutti i colori dei frutti di bosco, dal ribes alle more.

Gelateria Galata (13)

E naturalmente i gelati, trovate tutti i gusti classici e diverse variazioni di cioccolato.
E poi altri sapori tutti da provare: dattero, mela verde, chinotto, pistacchio di Bronte DOP, Nocciola Tonda Gentile DOP, Moscato d’Asti e Rossese di Dolceacqua.

Gelateria Galata (15)

E poi pinoli, noci, marrons glacés.
Naturalmente non manca un gelato al profumo di basilico, è accompagnato alla dolcezza dell’ananas.

Gelateria Galata (16)

Insomma, la scelta non manca.

Gelateria Galata (14)

La mia coppetta?
Eccola qua, ho optato per il cioccolato fondente, una delle mie debolezze!
E devo dirvi che era davvero fondente, non troppo dolce e piacevolmente intenso come il vero cioccolato di ottima qualità.
E poi ho voluto assaggiare un abbinamento a mio parere ardito: arancia e zenzero, credo che a me non sarebbe mai venuto in mente di accostare questi due gusti.
Fresco, particolare e buonissimo.

Gelateria Galata (17)

Ero certa che la Gelateria dei fratelli Panizza sarebbe stata speciale ed è proprio così.
Non vi resta che provare: in Via Galata, nel centro di Genova, ci sono tutti i colori della bontà.

Gelateria Galata (18)

Antica Gelateria Amedeo, un gelato a Boccadasse

Se dici Boccadasse noi di Genova pensiamo subito al gelato.
E ci vengono in mente le risate sulla spiaggia con gli amici, l’estate che inizia, le passeggiate prima del tramonto con un cono in mano.
E se dici Boccadasse noi pensiamo a questa gelateria dove sono passate generazioni di genovesi.

Amedeo

L’Antica Gelateria Amedeo ha una storia antica, la tradizione di famiglia continua con successo nel negozio di Piazza Nettuno.

Amedeo (1)

Un gelato a Boccadasse, devi solo scegliere il tuo preferito e poi assicurarti il tuo tratto di muretto per sederti tra il mare e i gozzi.

Boccadasse

Inoltre, da diverso tempo, nel caratteristico borgo marinaro c’è una gradevolissima novità: i proprietari dell’Antica Gelateria Amedeo hanno aperto un altro negozio.
Scendete giù da Via Aurora, la creuza che porta alla spiaggia e alla piazzetta dove si trova la celebre gelateria.

Boccadasse 2

E lì, nella discesa, troverete la yogurteria e steccheria Amedeo, il negozietto è una vera bellezza.

Amedeo (2)

Oltre che buoni gli stecchi sono bellissimi, sono guarniti con cocco, cioccolato fondente, granella, c’è una miriade di decorazioni.

Amedeo (3)

E noi golosi in posti come questo sbarriamo gli occhi, proprio come i bambini!

Amedeo (4)

E sì, non c’è che l’imbarazzo della scelta.

Amedeo (5)

Torniamo dove tutto nacque, nella gelateria dalla lunga storia amata da tutti i genovesi.
Un tempo Boccadasse era un semplice borgo di pescatori, un tempo questa era una semplice latteria.

Amedeo (6)

Questo negozio si trova qui dal 1927 e ancora conserva la sua antica targa, memoria preziosa di un tempo lontano.

Amedeo (7)

Come ben sanno i miei concittadini qui c’è sempre la coda, aspettate con pazienza il vostro turno, ne vale davvero la pena!
E nel frattempo potete scegliere il vostro gusto preferito.

Amedeo (8)

Sono venuta qui decine di volte e non sono mai riuscita a fare qualche foto: c’era sempre troppa gente!
Per un caso fortunato mi sono trovata a Boccadasse in un pomeriggio feriale, in un giorno di magnifico vento e così ho colto l’occasione per scattare queste immagini.
E sappiate che sarà difficile che non troviate nessuno, non capita mai!

Amedeo (9

Una gelateria di qualità e tutte le sue delizie pronte per essere servite.
Coppette in fila, cucchiaini colorati e cannucce per il frappè, cialde e coni immersi nel cioccolato.

Amedeo (10)

Troverete piccole deliziose meringhette.

Amedeo (11)

E fresca macedonia che sembra fatta in casa.

Amedeo (15)

E dolci torte invitanti per ogni evenienza.

Amedeo (13)

Amedeo (12)

Se dici Boccadasse noi di Genova pensiamo subito al gelato ed è questo il nostro posto, da sempre.
Ora ci sono anche gli stecchi colorati e a me fanno davvero gola, non vedo l’ora di assaggiare quello al cioccolato bianco con frutti di bosco!

Amedeo (17)

Ed ecco la mia coppetta con la nostra classica pànera, il semifreddo tutto genovese a base di panna e caffè è una della specialità del posto.
E se non avete mai assaggiato la pànera questo è già un motivo sufficiente per venire a Genova, credetemi!

Amedeo (16)

Boccadasse racchiude in sé tutta l’anima marinara della Liguria.
E tra le mie tante fotografie ne ho trovata una perfetta per concludere questa dolce passeggiata, non mi ricordavo neppure di averla.
Era primavera.
Primavera di sole, di vento di mare, di luce e ombra.
Un lampione, le persiane spalancate, sulla spiaggia un piccolo gozzo bianco e azzurro, tra una casa e l’altra i panni ad asciugare.
E lì, tra le corde da stendere l’insegna della storica gelateria del borgo, luogo del cuore di tutti noi genovesi.

Boccadasse 3