La Locanda di Palazzo Cicala, ospitalità di charme

Una vacanza, anche breve, per me deve avere alcuni requisiti irrinunciabili, ho tenuto a mente questo nel proporvi un luogo dove soggiornare per una visita nella Superba.
Un posto dove a me piacerebbe dormire, quello che sceglierei se non fossi di Zena e volessi perdermi nei suoi caruggi e scoprire la sua bellezza.
E’ un hotel di charme, nel cuore della parte più nobile della città vecchia.
La Locanda di Palazzo Cicala ha il suo ingresso proprio su Piazza San Lorenzo.

Un palazzo nobiliare, curato e ricco di fascino, che  prende il suo nome dalla famiglia Cicala, alla quale appartennero diversi notabili della Repubblica di Genova.

Due rampe di scale, fra le colonne di marmo.

E lì in cima vi attende l’hotel.

La Locanda di Palazzo Cicala offre ambienti accoglienti, dove si coniuga alla perfezione l’antico e il moderno, qui lo charme di un palazzo storico si sposa con naturale armonia ad elementi di raffinato design.

Le stanze sono dotate di ogni confort, dall’aria condizionata al Wi-fi.
E sono eleganti, solari e luminose.
Le dimore antiche hanno i muri spessi e  così è a Palazzo Cicala: qui non sentirete alcun rumore, sarete al centro di Zena, ma godrete di  un’ovattata e comoda quiete.

Un finestra, al di là di essa i palazzi del centro storico.

E’ questa la piazza sulla quale affacciano quelle finestre, Piazza delle Scuole Pie.
E l’edificio a destra dell’immagine è quello che ospita l’Hotel.

Questo è ciò che troverete se sceglierete di soggiornare alla Locanda di Palazzo Cicala.
E la vostra stanza sarà un gioiello d’eleganza, candida e accogliente.

Per me  essere in un luogo bello e ricco di armonia è un valore aggiunto per una vacanza e se io fossi una romantica donna inglese in tour per le città d’Italia, state certi, a Zena soggiornerei qui!

Ma perché dovreste scegliere proprio questo hotel fra i tanti che ci sono a Genova?
Per l’atmosfera incantevole, certo, l’avete veduta anche voi da queste immagini.
Per la posizione, centrale e perfetta per qualunque escursione verso i luoghi d’interesse della città.
Palazzo Ducale è a due passi, così come le piazzette, le chiese, le torri medievali e i caruggi che vi ho mostrato fino ad oggi.
E sì, a poca distanza c’è anche l’Acquario!
Eh, lo so che chi viene a Genova va sempre a visitarlo.
Ma sapete, se verrete alla Locanda di Palazzo Cicala, potrete raggiungere l’Acquario passando per Vico del Filo, lo ricordate? Il vicolo dove avevano bottega i cartai e i venditori di filo di lino, ve ne parlai qui.
Scenderete giù, e passerete accanto a Piazza delle Scuole Pie, che vi ho appena mostrato.
E andrete alla scoperta di Genova, della Genova vera.
E certamente, quando tornerete a casa, avrete qualcosa da raccontare.
Allora, cosa aspettate a prenotare la vostra stanza alla Locanda di Palazzo Cicala? Potrete farlo utilizzando il loro sito, lo trovate qui.
Sì, dev’essere gradevole sorseggiare un tè a questi tavolini.

E poi avvicinarsi alla finestra e vedere la Cattedrale di San Lorenzo.

E’ lì, al di là quel vetro.

Zena con i suoi incanti è a pochi passi da voi, basta che scendiate le scale e sarete lì,  nel cuore della Superba.