Genova e la caligo

La Superba come sempre, non smette di stupirci e una volta di più ci ha meravigliato l’altra sera quando, nel tardo pomeriggio, una fitta coltre nebbiosa ha avvolto la sua costa, il suo porto e i suoi tetti.
La nebbia di mare si chiama caligo ed è un fenomeno meteorologico che talvolta si verifica ma io davvero non lo avevo mai veduto per un tempo così prolungato.
E così intorno alle 18 di mercoledì appena si intravedeva la punta della Lanterna.

Ho atteso fiduciosa e speranzosa di veder luccicare le luci del porto nella nebbia ma la caligo, spessa e persistente, è rimasta a sovrastare la Superba per tutta la notte.

E il mattino,dopo, con mia meraviglia, ancora avvolgeva ovattata la città.


Noi liguri non ci siamo abituati, la caligo ha così suscitato in nostro autentico stupore.
Poi, piano, sono emersi gli edifici, laggiù in lontananza.

Ed ecco la Lanterna, ad un tratto l’ho veduta stagliarsi tra la nebbia che si dissolveva.

E sono riapparse le gru, sospese in questa inconsueta dimensione.

Di Genova non si smette di innamorarsi mai, anche quando si lascia appena intuire.

E poi ho veduto le navi, lente scivolavano sull’acqua.

In uno spettacolo insolito, stupefacente e a suo modo straordinario.

Piano piano la caligo è poi svanita, si è ritratta, perdendosi nel chiarore del giorno e lasciando così il porto e i suoi moli e la nostra Lanterna sotto la luce rigenerante del sole.

16 pensieri su “Genova e la caligo

  1. Questo fenomeno è davvero molto interessante e curioso. Le tue photo sono come al solito magnifiche, cara Miss Fletcher, e un buon inizio della mia giornata. Un bacio nebbioso a te.

  2. In compagnia con Dear Miss Fletcher anche se invasa dalla caligo Genova è sempre bella. La
    Punta della Lanterna illuminata dal sole poi sembra uno scoglio,grazie che condividi con noi i tuoi sentimenti di cultura e di ottima ripresa fotografica.
    Buona giornata Dear

  3. Mercoledì sera anche io ho avuto occasione di osservare questo fenomeno …. al tramonto e al primo buio mi pareva di essere avvolta da una umida e lattiginosa atmosfera bucata da una luce surreale arancio-rosa … le tue foto poi sono magistrali.!!!! Sono la perfetta rappresentazione visiva metafisica dello slogan “Genova more than this “

  4. bellissime foto, applausi a piene mani!!! 👏👏👏👏👏👏Avrei dovuto salire anch’io, invece mi sono limitato a fotografarla da dentro, ero a Nervi in passeggiata quel giorno. Comunque è stato surreale anche viverlo da dentro questo fenomeno… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.